• Ven. Lug 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: Blocca la strada denudandosi ed aggredisce i Carabinieri, arrestato e condannato

DiComando Carabinieri

Giu 20, 2022

Sabato pomeriggio 18 giugno 2022, alla Centrale Operativa 112 dei Carabinieri di Cento (Fe) giungevano più segnalazioni da parte di cittadini ed utenti della strada i quali lamentavano la presenza di un extracomunitario che, dopo essersi denudato, aveva bloccato le auto in transito lungo viale Jolanda di Cento (Fe). Sul posto venivano immediatamente inviate due pattuglie, una gazzella del nucleo Radiomobile e l’autoradio della Stazione di Bondeno (Fe), i cui militari riscontravano la presenza di un uomo, in stato di alterazione psicofisica che dopo aver bloccato delle auto, ingaggiava una violenta discussione con dei cittadini. I militari cercavano di ricondurre alla ragione l’uomo che a sua volta aggrediva gli operanti con spintoni e calci, per cui si rendeva necessaria la sua immobilizzazione e successivo arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L’extracomunitario veniva identificato per T.E.H., marocchino 25 enne, senza fissa dimora già noto agli uffici di polizia. Accompagnato presso la caserma dell’Arma locale l’arrestato perseverava nella condotta violenta, danneggiando degli arredi e suppellettili, compiendo gesti autolesionistici, per indurre i militari alla sua liberazione. L’arrestato veniva quindi trasferito presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Ferrara dove, dopo le cure del caso prestate dal personale del 118, rimaneva rinchiuso sino all’udienza di convalida e processo per direttissima. Lunedì mattina 20 giugno 2022 il Giudice Monocratico del Tribunale di Ferrara, convalidava l’arresto e condannava il marocchino alla pena di 10 mesi di reclusione.