• Mer. Set 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO – Terremoto in Giunta: si dimette il vicesindaco Pedaci “inopportuna la nomina di mia moglie nell’Ente Territorio”

DiGiuliano Monari

Gen 17, 2015

mario pedaciCon una lettera indirizzata al primo cittadino il vicesindaco di Cento Mario Pedaci lascia la coalizione di governo:

“Caro Sindaco,
sono con la presente a mettere nelle Tue mani le dimissioni irrevocabili a partire da ora del mio mandato di Assessore e Vicesindaco.

La Tua recente nomina di un membro della mia famiglia nel CdA del neonato Ente Territorio (a totale partecipazione pubblica) che gestirà da qui in avanti gli eventi più importanti a Cento mi pone in un serio imbarazzo, in quanto appare anche ai miei occhi assolutamente inopportuna.
Pur essendo tale carica priva di emolumenti, non riesco a non vedere il possibile conflitto d’interesse a cui mi potrebbe esporre.
Come ho avuto già modo di dirTi anche su altri argomenti, per me è molto importante che la persona che ha l’onore di ricoprire una carica pubblica oltre che essere, appaia anche trasparente e onesto.
Considerato che hai voluto ugualmente effettuare la forzatura, sono convinto con le migliori intenzioni, credo che a questo punto sia meglio che sia io a fare un passo indietro.
Dopo la  mia elezione a Consigliere comunale nel 2011, ho ritenuto un onore la Tua decisione di farmi parte della Giunta. Ho sempre portato avanti con impegno, correttezza, lealtà, onestà e rispetto dei ruoli le deleghe che mi hai assegnato, e proprio in nome di quei valori morali, non negoziabili, ritengo giusto adesso farmi da parte.
Sono certo che capirai”.
Mario Pedaci

Lascia un commento