• Sab. Mag 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CORPORENO: Violento tamponamento, una donna ferita

DiGiuliano Monari

Apr 22, 2014

Di Giuliano Monari

1Una BMW tampona una Peugeot che carambola e finisce ruote all’aria con la conducente all’interno che dovrà essere liberata dai Pompieri. Illeso il conducente della BMW che si è recato all’ospedale autonomamente per controlli.Sono le 8, ora di punta sulle strade centesi. Il ponte di Pasqua è ormai un dolce ricordo e si riprende la vita di tutti i giorni. Solite incombenze, solita fretta, solito traffico. Nonostante le scuole ancora chiuse a Corporeno è il solito ‘calvario’ di veicoli che attraversano il paese, con un ritmo che rende una vera impresa anche il solo pensare di attraversare a piedi la provinciale. Il semaforo al centro della frazione fa quello che può ma serve anche la buona volontà degli automobilisti. Un attimo di distrazione o altro, questo sarà la Polizia Municipale di Cento ad appurarlo, ed ecco che tutto cambia. La fretta si spegne improvvisamente nel fragore delle lamiere contorte. Una BMW di grossa cilindrata tampona violentemente una Peugeot che sta percorrendo la provinciale in direzione Ferrara. L’urto è talmente violento che la Peugeot ruota su se stessa e, come una trottola impazzita, finisce ruote all’aria sulla ciclabile a lato della strada. Nella sua assurda carambola centra una Citroen C1 parcheggiata a lato. Sirene, 118,vigili del fuoco e polizia municipale. Il solito copione di ogni incidente stradale. La donna alla guida della Peugeot è imprigionata all’interno del veicolo e, per estrarla, i pompieri debbono tagliare il parabrezza per consentirle di uscire dall’abitacolo. Sarà poi caricata su di una ambulanza e trasportata all’ospedale di Cento per accertamenti anche se, pare, non sia ferita gravemente.  Grande lavoro da parte della municipale divisi tra il regolare il traffico e i rilievi di legge. E solite proteste: “questa strada è pericolosissima – afferma una donna che tenta di attraversare la strada -“. “Ogni giorno ce n’è una, è invivibile questa strada” afferma un signore. E pensare – aggiunge – “che oggi non ci sono le scuole. Dovreste vedere alla mattina quando la scuola di Corporeno è aperta che caos”. Il caos dura un’oretta, il tempo di ripulire la carreggiata e recuperare i veicoli coinvolti.

2 3 4 5 6 7

Lascia un commento