• Gio. Ago 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

FERRARA: carabinieri impegnati nel contrasto ai furti di biciclette, denunciato un uomo di Ferrara

DiGiuliano Monari

Set 11, 2013

Di Giuliano Monaricarabiniedri castello ferrara

Continua il costante impegno profuso dai Carabinieri di Ferrara nell’attività contrasto al fenomeno dei furti e della ricettazione delle biciclette in città.

In una delle tante operazioni in tal senso messe a segno nell’ultimo periodo, gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno portato a termine un’importante attività di contrasto al fenomeno rinvenendo numerose biciclette di valore.

I militari, avendo avuto notizia  che in un immobile del centro, presumibilmente in un appartamento del primo piano frequentato da studenti, vi era un andirivieni di persone di giovane età che si intrattenevano all’interno dello stesso per periodi più o meno lunghi,  hanno attuato una serie di verifiche nel corso delle quali effettivamente hanno registrato delle situazioni sospette. Poi, infatti, hanno notato aprirsi la porta e visto uscire un giovane che, fermato e sottoposto a controllo, ha dichiarato di essere semplicemente un ospite del giovane titolare  residente effettivamente in quel civico che, assente, sarebbe dovuto rientrare a breve col treno da Ravenna.

Le circostanze del momento, altro non hanno fatto che insospettire ulteriormente gli uomini dell’Arma i quali, hanno organizzato anche un servizio presso la locale stazione FFSS, e così, quando il giovane, ignaro di tutto ciò che accadeva è giunto a Ferrara è stato osservato mentre, uscito dalla stazione ferroviaria, prima ha prelevato una bici al deposito poco distante e poi si è avviato verso la propria abitazione. Dopo alcuni metri, i militari lo hanno però fermato procedendo al suo controllo e, condotto presso la sua abitazione e sottoposta a controllo anche questa, si sono così imbattuti in diverse biciclette, tutte di valore, parti di velocipedi ed oggetti vari. Tutta la merce, per un valore complessivo di circa 10.000 euro, è stata ovviamente sottoposta a sequestro e l’uomo, successivamente identificato in P.I.D., classe 1981, condotto in caserma per gli accertamenti del caso.

Le successive  attività messe in atto dagli uomini del NORM, hanno poi consentito già nell’immediato, di accertare la provenienze furtiva di alcune di queste, potendo così denunciare per ricettazione P.I.D. che, tra l’altro, annovera precedenti specifici con denunce operate proprio dai Carabinieri di Ferrara, Corso Giovecca prima e Porotto poi.

Tra la merce recuperata diverse biciclette da uomo di valore con tutta la buffetteria in pelle e parti varie di velocipedi, per la quasi totalità già restituite ai legittimi proprietari tranne due biciclette, per le quali, nonostante le ricerche effettuate, non sono stati ancora individuati i legittimi proprietari, motivo per cui si mettono a disposizione le fotografie, anche dei particolari. Chiunque dovesse riconoscere una delle bici come la propria è pregato rivolgersi ai Carabinieri di via Appuntato Carmine della Sala.     

BICICLETTE1BICICLETTE2 BICICLETTE3

BICICLETTE4

 

Lascia un commento