• Sab. Mag 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Lega Nord: Replica al comunicato dell’amministrazione l’alveo del Reno è sotto controllo

DiGiuliano Monari

Feb 18, 2014

lorenzo magagna 2012

Replica al comunicato dell’amministrazione l’alveo del Reno è sotto controllo

Apprendo con piacere e sollievo del comunicato dell’amministrazione http://www.comune.cento.fe.it/ilcomune/comuneinforma/pagina2561.html dove si afferma che il dottor Petri, il 22 Novembre 2013 in un incontro dove c’era l’amministrazione di Cento ha chiarito che sono stati realizzati sbancamenti a monte di Cento per consentire al fiume di allargarsi e che non sono ritenuti necessari altri interventi come il diradamento della vegetazione in alveo.

Non capisco  perché in un  documento di risposta ad un cittadino Centese che sollecitava la pulizia dell’alveo del Reno, lo stesso Arch. Petri (non dottore, come affermato dall’amministrazione) in data 11 Dicembre 2013  rispondeva, (com’evidenziato dal documento allegato) dicendo “…che in corrispondenza degli attraversamenti stradali sul fiume Reno, è già nei nostri programmi d’interventi l’asportazione delle alberature a monte e a valle dei citati manufatti…”

Probabilmente dopo l’incontro del 22/11/2013 ci sono stati sviluppi e novità che hanno fatto affermare successivamente che si sarebbero fatti questi lavori per la sicurezza dell’alveo.

Chiedo all’amministrazione Lodi, ma quando si fanno comunicati, si verifica quanto si dice, se ci sono aggiornamenti sull’argomento in oggetto o si scrive tanto per scrivere?

Ci si rende conto che la comunicazione di notizie del 28/11/2013 dopo ben 2 allarmi per l’ingrossamento del Reno in Gennaio 2014 sono notizie vecchie anni luce, se si vuole comunicare notizie alla popolazione su temi del genere è opportuno siano date aggiornate, nello specifico almeno datate tra i 2 allarmi Reno.

Comprendo che ora con il fiume perennemente ingrossato, è improponibile fare questi lavori d’asportazione  delle alberature, ma appena il livello del Reno lo possa permettere, spero e mi auguro che il servizio Tecnico bacino Reno  possa fare eseguire questi lavori per dare un senso di sicurezza non solo reale ma anche percepito ai cittadini che a più riprese chiedono che questi lavori siano svolti per sentirsi più tranquilli.

Auspico che L’amministrazione stia decisamente più attenta a quanto afferma e vigili che i lavori specificati nell’alveo in particolare e la sua sicurezza in generale siano sempre garantiti

Capogruppo lega nord Cento

Magagna Lorenzo

Lascia un commento