• Mer. Feb 8th, 2023

Il primo giornale telematico di Cento

L’IIS “F.lli Taddia” premiata per il progetto Città a impatto positivo

DiAnna Zarri

Gen 19, 2023

di Anna Zarri

Giovedì 19 gennaio si è svolta la premiazione del progetto proposto all’IIS “F.lli Taddia” per l’iniziativa Città a impatto positivo ideata da PGM Italia, una società benefit attiva in tutta Italia per diffondere e promuovere una cultura inclusiva “ad impatto positivo” in ambito culturale, ambientale e sociale. All’incontro era presente una delegazione di PGM Italia, oltre ad alcuni sostenitori che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante progetto che ha visto il coinvolgimento del Comune di Cento, dell’Istituto Taddia e di enti benefici del territorio.

La città di Cento ha aderito all’iniziativa e con il patrocinio del Comune è stato possibile donare all’Anffas Coccinella gialla un veicolo per il trasporto di persone con fragilità e di piantumare un’area verde. L’IIS “F.lli Taddia” è stata invece coinvolta per creare un progetto ad impatto positivo sulla città. A dicembre gli studenti hanno potuto conoscere meglio la realtà di PGM Italia che ha proposto loro un contest: ideare progetti per la città su temi come responsabilità sociale, attenzione verso l’ambiente e tutela delle persone più fragili. Tra tutti quelli proposti, uno sarebbe stato premiato ed effettivamente realizzato a Cento. Le classi coinvolte sono state la 3G e 3H del settore tecnologico indirizzo grafico e comunicazione, e le classi 4S e 4V del settore servizi alla sanità e all’assistenza sociale. Insieme ai loro professori Pierluigi Stabile, Silvia Reatti, Maria Grazia Marvelli e Angela Falletti, le classi hanno lavorato assieme durante alcuni incontri pomeridiani, riuscendo a coniugare le idee di inclusività proposte dagli alunni del sociale, con le competenze grafiche e comunicative dei ragazzi del tecnico.

Dopo poco più di un mese sono stati in grado di presentare progetti originali e molto apprezzati dalla giuria che ha infine premiato i quattro progetti migliori:

Primo classificato: Cento 100 x cento Bio – un orto sociale fruibile da tutti, anziani, disabili e bambini.

Secondo classificato: Young Village – un centro di aggregazione pomeridiano per ragazzi volto all’inclusività.

Terzo classificato: Pet Sharapy – un luogo in cui si condividono esperienze di pet therapy.

Quarto classificato: All you can read – un progetto di book sharing mirato al recupero di libri usati.

I sostenitori dell’intera iniziativa sono stati numerosi, coloro che invece hanno offerto il premio in denaro, ovvero 500 euro ad ogni gruppo vincitore, sono stati Delta Informatica, Cam impianti, Mc Donald’s Italia e D’Apollonia Costruzioni.

Una grande soddisfazione per la scuola, gli studenti e i professori: l’IIS Taddia ancora una volta è al centro di progetti volti a rendere Cento una città accogliente, green, inclusiva e…a impatto positivo!