• Ven. Lug 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

LIONS CLUB CENTO: Altri 3.000 euro donati al Plattis

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Giu 21, 2022


Oggi il Presidente del Lions Club Cento Vincenzo Monda accompagnato dal Presidente del
comitato Service Paolo Montanari e dal segretario del club Centese Corrado Martin ha
consegnato una donazione di euro 3.000 alla Fondazione Plattis nelle mani del suo presidente
Andrea Pirani quale attività di servizio a favore degli ospiti della struttura Centese finalizzati
a contribuire alle opere di ristrutturazione che il Plattis ha in corso, poi ha consegnato alla
presidente del Pensionato Cavalieri Liliana Gilli una donazione di euro 1.000 quale
contributo al miglioramento degli spazi ricreativi esterni al Pensionato.
Con la festa di chiusura annata che si terrà al Golf Club Cento il 25/6/2022 finisce L’anno di
presidenza del Lions Club Cento del Dr. Vincenzo Monda. Il dr. Monda ci tiene ad illustrare
le attività di servizio che sono state indirizzate ad alcuni importanti temi quali giovani, nuove
povertà, cultura e attenzione ai soci del Club.
1) Attenzione ai giovani con l’effettuazione di alcune attività di servizio che hanno coinvolto
circa 1500 studenti di ogni età con: Interconnettiamoci ma con la testa (scuole primarie e
Secondarie), progetto di legalità con la relazione del Prof. Nicaso sul tema del contrasto alle
mafie e progetto Martina prevenzione e lotta ai tumori giovanili (questi ultimi service
destinati agli istituti superiori Centesi). Collaborazione col Comune di Cento nella lotta al
bullismo e cyberbullismo con “io mi sbullo” oltre a attività di service per notte nazionale del
liceo classico, scuole Pascoli e scuole Guercino.
2) Attenzione alle nuove povertà e a fianco delle persone più fragili con aiuto alle Caritas, a
fianco del Plattis (attività ricorrente ultracinquantennale)e del Pensionato Cavalieri, aiuti alle
popolazioni colpite da guerre: Ucraina e in particolare aiuto agli amici di Adwa colpiti dalla
pluriennale guerra del Tigray. Il tutto con erogazioni complessive per circa euro 24.000.
3) Arte, cultura e attenzione al mondo imprenditoriale del territorio con le visite a Ferrara
palazzo Schifanoia, a Cento casa Provenzali e visita allo stabilimento Baltur. Infine una
particolare attenzione è stata rivolta anche al benessere dei soci, in un ambito di ritrovata
convivialità dopo i 2 anni di pandemia Covid che non ha consentito attività in presenza. È
proprio in questa ritrovata convivialità in amicizia che i soci hanno discusso ed approvato le
iniziative di servizio sopra indicate.
Un augurio di buon lavoro al nuovo presidente Ing. Adriano Orlandini e al nuovo consiglio
direttivo per la prossima annata Lionistica che inizierà il prossimo primo luglio 2022