• Gio. Giu 20th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

MATTARELLI SUL BILANCIO: “tipico della sinistra emiliano-romagnola”

DiGiuliano Monari

Mag 7, 2015
mattarelli febbraio 2015CONSIGLIO COMUNALE DEL 30.4.2015 : APPROVAZIONE RENDICONTO 
L'unico intervento in merito è stato quello di M. Mattarelli , che in 32 minuti , concessi dal presidente a fronte dei 20 previsti , anche perché nessuno della opposizione ha detto nulla al riguardo , ha illustrato le seguenti debolezze del bilancio di cento .
A) SITUAZIONE PATRIMONIALE.
ATTIVO.
Il comune ha un attivo di 139 milioni. Di questi 97 sono IMMOBILIZZAZIONI . Costituite da beni demaniali e fabbricati di cui solo 5 milioni definiti disponibili.
Il comune ha una cassa di ben 8 milioni di € e impegni a realizzare opere per 21,7 milioni di € . 
PASSIVO.
Il patrimonio netto del comune è di 52 milioni di € , a questi si aggiungono per gli oscuri motivi della contabilità pubblica i conferimenti di capitale dello stato e delle concessioni edilizie ( sommati fino ad oggi) per un totale di 42 milioni di € . Questi 94 milioni in totale ( patrimonio netto + conferimenti ) non sono in realtà veramente spendili o disponibili come si penserebbe perché solo 5 milioni , come abbiamo visto nel lato attivo sono gli immobili disponibili . Che non vuole dire FACILMENTE VENDIBILI , infatti nella relazione della GIUNTA a pagina 199 la PERCENTUALE DI REALIZZAZIONE delle alienazioni previste è PARI A ZERO ! 
Sono invece tutti realizzabili i 31 MILIONI DI MUTUI che la città ha un essere. Comunque i debiti complessivi del comune sono 45 milioni ( mutui e di funzionamento ) che sommati ai 51 milioni della controllata CMV ( da bilancio 2013) sono a casa nostra 96 MILIONI DI DEBITI TOTALI .
B) CONTO ECONOMICO.
Il comune incassa 26 MILIONI DI TASSE DAI CITTADINI , a questi si aggiungono altre entrate da trasferimenti e da rette pagate per i servizi a domanda per un totale di 36 MILIONI DI ENTRATE .
Sul lato COSTI , vediamo : 
6,3 milioni per il personale ( 169 dipendenti )!
18 per servizi ( tutti i servizi erogati dal comune ) 
5,3 per trasferimenti  ad altri 
4 per ammortamenti dei beni 
Altre voci minori per un totale di 35,3 milioni di costi .
In sostanza il comune, se fosse un azienda privata avrebbe un utile di 770mila € 
A questo si aggiunge il dividendo di cmv che porta il risultato a un totale di 940mila € . Si sottrae il costo degli interessi dei mutui per 473mila € i proventi e gli oneri straordinari e restano 222mila € . 
Abbiamo sollevato la domanda , che già ponemmo in sede di bilancio previsionale 2015 : ma quando dovremmo pagare per intero i mutui sospesi a causa del terremoto,, come faremo se non AUMENTANDO ANCORA LE TASSE  , visto che le alienazioni previste dalla GIUNTA LODI sono realizzate allo ZERO PERCENTO ? 
E come faremo quando i trasferimenti dallo stato verranno ulteriormente ridotti ??? Come promette il governo RENZI ??? 
Le risposte sono state di cortesia, di quella formale cortesia e ipocrisia tipica della sinistra Emiliano Romagnola , quella che governa da 70 anni questa sventurata regione , la stessa che sostiene il sindaco di Ferrara (Tagliani ), che recentemente ha candidamente ammesso che dovremmo AUMENTARE LE TASSE . Lo stesso PD che governa con forza Italia a S.agostino , non si è ancora capito perché o per cosa . 
Infine una considerazione sugli avanzi di bilancio del triennio 
2012-2013-2014 confermate anche dal collegio dei sindaci revisori , pari a 7,6 - 4,6 - 6,7 milioni di € , : COME spiegate ai cittadini che pagano decine di milioni di tasse al comune, dove spendete i soldi visto gli avanzi milionari del triennio del terremoto ??
Solo una chiarezza di fondo , per tutti , non solo per gli oscuri addetti ai lavori renderà la cittadinanza VERAMENTE PARTECIPE !  In un contesto come l'attuale dove cresce  la sofferenza delle famiglie centesi , considerato il declino economico della città , con reddito medio IRPEF inferiore a tanti comuni vicini, il boom di immigrati di questi anni, la sollecitazione dei servizi pubblici sempre più pressati dalle esigenze di aiuto dei cittadini , LA CHIAREZZA È FONDAMENTALE , GLI SPRECHI DELITTUOSI. 
Il mio impegno è FARE LUCE SU OGNI ANGOLO BUIO, SU OGNI INTERESSE SOTTOBANCO , SULL'ASSALTO ALLA DILIGENZA.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.