• Dom. Apr 21st, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

PARTECIPANZA: Il consigliere Mirco Gallerani “diffida il Presidente Oliviano Tassinari dal dare corso al sorteggio dei borghi della divisione 2019-2039 di domenica 20/12/2020”

DiGiuliano Monari

Dic 18, 2020

Cento, 18 dicembre 2020

Al Presidente
PARTECIPANZA AGRARIA DI CENTO

Epc Ai Componenti Consiglio
PARTECIPANZA AGRARIA DI CENTO

REGIONE EMILIA ROMAGNA
Servizi Affari Generali/Giuridici e Finanziari
Responsabile dott. Stefano Cavatorti

GUARDIA di FINANZA Cento

Oggetto: SORTEGGIO DEI BORGHI DELLA DIVISIONE 2019-2039 DI DOMENICA 20/12/2020

Vista
La comunicazione prot. 4.284/32 del 10/12/2020, con cui si adotta in conformità degli articoli 108 e 112 dello Statuto vigente e il Regolamento della divisione approvato con Delibera di Consiglio n.18 del 28/10/2019 e successive modifiche, D.C. n.2 del 28/0272020, D.C. n.22 del 05/10/2020 e D.c. n.31 del 27/11/2020, con le quali sono state approvate le modalità da seguire nel sorteggio dei “BORGHI” nella corrente Divisione;
Vista
La comunicazione Prot. 4.359/32 del 16/12/2020, con la quale si informano i Consiglieri dell’elenco delle persone che potranno essere presenti al sorteggio in oggetto.
Vista
La comunicazione prot. 16/12/2020.0830094.U della Regione Emilia-Romagna, Servizi Affari Generali, Giuridici e Finanziari, a firma del Responsabile Dott. Stefano Cavatorti, nella quale si legge:
“Si deve in proposito rilevare che non risultano pervenute per controllo ai sensi dell’art.49 l.r. 6/2004 delibere di modifica di regolamenti di codesta Partecipanza.”.
“Si rammenta che, nel sistema previsto dalla citata legge regionale, art.50, l’esperimento del controllo è condizione per l’esecutività degli atti che vi sono per legge soggetti”.
Constatato
La comunicazione della Regione, inviata al Presidente della Partecipanza Agraria di Cento ed allo scrivente, proponente la segnalazione sul mancato controllo regolamento divisione dei capi, costituisce un richiamo ad adempiere all’art. 49 ed all’art.50 della l.r. 6/2004.
Considerato
l’esperimento del controllo è condizione per l’esecutività degli atti che vi sono per legge soggetti”.
Per questo motivo, lo scrivente Consigliere D I F F I D A il Presidente della Partecipanza Agraria di Cento, Oliviano Tassinari dal dare corso al sorteggio in oggetto.

Il Consigliere
Mirco Gallerani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.