• Mar. Dic 6th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

PD: “sparata elettorale del neosindaco sulla Cispadana”

DiGiuliano Monari

Lug 18, 2016

consiglieri opposizione PD 2016“Tutte le bugie hanno da sempre le gambe corte. La prima “sparata” elettorale del neosindaco Fabrizio Toselli ad essersi rivelata davvero come tale le ha però cortissime! “Si legge nella nota a firma Gruppo consiliare PD che prosegue ..
“E’ durata infatti nemmeno un mese… In poco più di 3 settimane la promessa di un nuovo tracciato alternativo a quelli esistenti per l’autostrada regionale Cispadana si è dimostrata per quello che era: un’affermazione elettorale, priva di qualunque fondamento. Ecco allora che la nuova amministrazione di Cento è riuscita in poco tempo nel “capolavoro” politico di rompere il fronte istituzionale e ritrovarsi fuori dalla “cabina di regia” di quel lavoro che stava prendendo forma e concretezza per evitare che il tracciato autostradale della nuova Cispadana impattasse in maniera diretta la frazione di Alberone.

Ora le speranze degli Alberonesi sono tutte esclusivamente nelle mani della Regione Emilia-Romagna mentre il nostro Comune è uscito goffamente di scena dopo aver promesso cose irrealizzabili ed essersi visto riportare drammaticamente alla realtà  dall’assessore regionale Donini che ha ribadito quello che, peraltro, è sempre stato detto con sincerità e trasparenza dal centrosinistra centese ovvero che i tempi per possibili nuovi tracciati sono chiusi sin dai tempi della precedente amministrazione di centro-destra, quella del sindaco Flavio Tuzet.

Adesso la campagna elettorale è finita e appare assolutamente evidente che già stanno cadendo le prime “maschere”. La speranza è che non cadano in testa agli Alberonesi che oggi hanno bisogno di concretezza e non di irrealistiche promesse.

Il Gruppo consiliare del Pd proseguirà in quell’impegno assunto in veste di amministratori, assieme alla coalizione e a tutti i livelli del Partito, mantenendo il dialogo con la Regione e con il Ministero quale unica strada per tutelare gli interessi della nostra comunità.”