• Lun. Apr 22nd, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

PIEVE DI CENTO: il Luogotenente Gesuino Morittu in congedo dopo 42 anni nella ‘Benemerita’

DiGiuliano Monari

Mar 30, 2024

E’ con un post sulla sua bacheca che il ‘Maresciallo’ Morittu, già comandante della Stazione dei Carabinieri di Pieve di Cento si congeda e intraprende una “nuova avventura”. “Eccomi, – scrive – sono giunto alla fine di questa avventura, durata 42 anni. E’ stata un’avventura dura ma ricca di soddisfazioni. Mi tolgo la divisa amata con tanto orgoglio per averla indossata con onore. E solo uno dei tanti traguardi nella vita e da domani ci saranno tante nuove avventure ad attendermi, sempre con lo stesso onore e le stesso entusiasmo … ma sempre con lo stesso motto: “ad maiora semper”

All’amico Gesuino i miei personali auguri di un ‘congedo’ pieno di soddisfazioni personali e professionali. Infine il mio sincero auspicio di ritrovarci presto insieme nella grande famiglia dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Cento.

Il saluto del Sindaco di Pieve di Cento Luca Borsari

A nome mio e di tutta la Comunità di Pieve oggi sono stato nella nostra Caserma dei Carabinieri a portare i doverosi saluti e omaggi al Luogotenente Carica Speciale Gesuino Morittu .Proprio oggi infatti il Comandante Morittu, dopo 42 anni di servizio di cui 23 anni di comando a Pieve, ha onorato la divisa dell’Arma con il suo ultimo giorno di servizio, prima di andare in pensione.A Gesuino va la gratitudine di un paese intero che ha avuto in lui, per un così lungo periodo, un riferimento e una presenza fondamentale, nei momenti straordinari e nella vita quotidiana. Gesuino Morittu è stato, per 23 anni, “il Maresciallo” di Pieve. A lui ho detto il mio e nostro: Grazie!Da domani il comando della Stazione di Pieve di Cento è temporaneamente affidato al Maresciallo Luca Corianò che da qualche tempo ha affiancato Morittu, a lui vanno i miei e nostri auguri di buon lavoro.