• Gio. Ott 6th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

PORTA A PORTA: Bernardi parla di “Flop della raccolta dei rifiuti”

DiGiuliano Monari

Ott 1, 2013

raccolta differenziata-1

Di Giuliano Monari

E’  Bernardi – battagliero presidente della Consulta Civica di Cento-Penzale – che getta benzina sul fuoco delle polemiche innescate dall’allargamento della raccolta ‘porta a porta’, documentando ‘fotograficamente’, la situazione dopo l’avvio del servizio. “Una settimana fa è partita la nuova raccolta dei rifiuti porta a porta in un’ampia zona della città di Cento definita da Cmv  – scrive Bernardi – e dall’Amministrazione comunale di Cento. Secondo il presidente della Consulta Popolare, Mauro Bernardi, la partenza del nuovo servizio si è rivelata un flop, anche a causa della mancanza di un’approfondita opera di sensibilizzazione e spiegazione ai cittadini”. E aggiunge: “Ssenza una valutazione seria e realistica dello stato di fatto da cui partire, con la superficialità ed il pressapochismo di sempre – dice Bernardi – sono partiti a testa bassa… ed i primi risultati si vedono. Le immagini parlano da sole e smentiscono in modo assoluto il trionfalismo e le dichiarazioni a vuoto rilasciate recentemente da Cmv e da membri dell’attuale Giunta comunale”. Immagini che lo stesso Bernardi ha scattato e che documentano come ieri mattina in via XXV Aprile (all’entrata in via De Gasperi) e in via Borghi uscita/entrata dal “villaggio” alla Ceres il “porta a porta” non abbia proprio funzionato a dovere. “E siamo solo all’inizio – aggiunge Bernardi – fra una ventina di giorni attivano questo caos in un altra parte di Cento. Se non cambiano immediatamente impostazione e non si danno una regolata presto sarà il caos generale. Se il buon giorno si vede dal mattino temo che nelle prossime settimane ci saranno grossi problemi su questo fronte… si accettano scommesse”.

raccolta differenziata-2

 

raccolta differenziata

Lascia un commento