• Ven. Dic 2nd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

progetto “Boschi E.ON”: Quasi 30.000 alberi piantumati in diverse aree naturali sparse in tutta Italia

DiGiuliano Monari

Mar 22, 2016

eonQuasi 30.000 alberi piantumati in diverse aree naturali sparse in tutta Italia. E’ il risultato ottenuto dal progetto “Boschi E.ON” nell’ambito del quale, a partire dal 2011, la multinazionale si è impe-gnata a piantumare alberi in diverse aree naturali del nostro Paese a fronte della sottoscrizione da parte dei clienti dell’offerta Gas Verde.
L’obiettivo era quello di bilanciare le emissioni di CO2 legate all’impiego di gas da parte delle famiglie attraverso la piuantumazione di nuovi alberi. Ad occu-parsi in particolare degli aspetti legati alla forestazione e a una corretta metodologia per la certifi-cazione, è stata AzzeroCO2, società di consulenza per enti pubblici e aziende impegnata nel pro-muovere efficienza energetica, ridurre e compensare le emissioni di carbonio e gestire i certificati bianchi.

Un primo bilancio dell’iniziativa è stato illustrato venerdì durante un incontro a Milano a cui hanno partecipato Péter Ilyés, amministratore delegato di E.ON Italia, Cristian Acquistapace, chief Sales Officer di E.ON Italia, Mario Gamberale, amministratore delegato di AzzeroCO2 e Fabio Renzi, segretario generale di Fondazione Symbola.
L’azienda, come hanno spiegato nel corso dell’incontro Ilyés e Acquistapace, non considera con-cluso il progetto e anzi ha annunciato di voler raggiungere entro la fine del 2017 il nuovo traguardo di 60.000 alberi piantumati.

Nell’area video di QE il servizio video con le interviste a Péter Ilyés, Cristian Acquistapace, Mario Gamberale e Fabio Renzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.