• Dom. Apr 14th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

San Giovanni in Persiceto: iniziative a sostegno del commercio

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Apr 29, 2021

L’amministrazione comunale ha recentemente invitato i gestori degli esercizi pubblici locali ad un incontro per confrontarsi sul tema della nuova fase di riaperture nel rispetto delle norme anti Covid-19. Per l’occasione il sindaco Lorenzo Pellegatti e l’assessore allo sviluppo economico Alessandro Bracciani hanno ricordato la possibilità di aderire al progetto “Riprendiamoci il centro storico”, hanno annunciato le altre agevolazioni che entreranno a breve in vigore e hanno assicurato la volontà di valutare eventuali proposte a sostegno del commercio locale.

In seguito alle disposizioni del decreto legge del 22 aprile 2021 e alla classificazione della regione Emilia-Romagna in Zona Gialla a partire dal 26 aprile, l’Amministrazione comunale ha convocato i titolari degli esercizi pubblici locali per confrontarsi su come gestire al meglio l’occasione delle riaperture al pubblico di bar e luoghi di ristorazione. Nell’incontro di lunedì 26 aprile il Sindaco ha ribadito la volontà di sostenere la rete commerciale locale nella ripresa delle attività. “Già all’inizio di quest’anno – dichiara il Sindaco Pellegatti – avevamo prolungato la possibilità di aderire al progetto Riprendiamoci il centro storico fino al 30 giugno 2021, opportunità che però gli esercenti non hanno potuto sfruttare a causa dell’aumento di contagi e dei lunghi periodi di chiusura in Zona Rossa e Arancione. Per questo motivo a breve prolungheremo ulteriormente i termini di adesione fino alla fine dell’anno. In questo modo anche chi già non dispone di uno spazio all’aperto per somministrare alimenti e bevande potrà fare richiesta di occupazione gratuita del suolo pubblico e riprendere così l’attività”.

“Voglio ricordare che l’iniziativa Riprendiamoci il centro storico – spiega l’assessore Bracciani – consente a tutte le attività commerciali di occupare gratuitamente lo spazio pubblico adiacente al proprio esercizio, presentando una semplice richiesta al Comune. Quindi non solo bar e ristoranti, ma anche artigiani e commercianti su sede fissa possono approfittare di questa possibilità per avere maggiore visibilità, gestire al meglio l’accesso della clientela e fornire un servizio migliore. Entro il mese di maggio renderemo ufficiali le azioni di sostegno a favore delle attività economiche locali, tra cui l’azzeramento del canone di occupazione del suolo pubblico (Cosap) per tutto il 2021, agevolazioni sulla Tariffa Rifiuti dal 30% al 100% in proporzione al calo di fatturato di ciascuna attività e investimenti nella formazione di figure professionali qualificate per l’accesso al mercato del lavoro”.

“Vogliamo fare il possibile per rilanciare il commercio – aggiunge il Sindaco – e abbiamo invitato gli esercenti a sottoporci altre eventuali proposte. La gente ha giustamente voglia di uscire di casa e noi vogliamo dare a tutti la possibilità di proporre beni e servizi in sicurezza. Utilizzare lo spazio all’aperto sarà anche un modo per attirare i turisti di passaggio a Persiceto e dar loro la possibilità di gustare le nostre specialità gastronomiche. Durante l’incontro abbiamo rimarcato che la Ciclovia del Sole, recentemente inaugurata, porterà turismo e ricchezza al territorio, quindi dobbiamo collaborare affinché il nostro tessuto produttivo e commerciale sia pronto a intercettare la nuova domanda in modo qualificato e strutturato”.

Per aderire al progetto è necessario compilare l’apposito modulo e inviarlo via Pec all’indirizzo comune.persiceto@cert.provincia.bo.it indicando nell’oggetto “Adesione al progetto Riprendiamoci il centro storico” e allegando copia del documento di identità e una planimetria illustrativa con le dimensioni della sede stradale che si intende occupare e la posizione degli ingombri necessari all’attività.
Le domande potranno essere rifiutate o differite per cause di forza maggiore o in caso di sovrapposizione con eventi di interesse pubblico.

Per ulteriori informazioni: Suap, tel. 051.6812814, suap@comunepersiceto.it