• Sab. Dic 10th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SICUREZZA CENTO, PETTAZZONI (LN): “PROGETTO PD È BUFFONATA. BASTA PRESE IN GIRO”

DiGiuliano Monari

Feb 24, 2016
marco pettazzoni150“Il progetto Si-Cura, coniato dal Pd, è una buffonata, una maschera in piena regola per coprire le mancanze di anni, sia a livello locale, sia a livello nazionale. Il governo a matrice Pd ha approvato cinque svuotacarceri, indulti mascherati, tagli alle forze dell’ordine, ha chiuso presidi di polizia, ha aperto le frontiere ai criminali di tutto il globo: la smettano di prendere in giro i cittadini”. Così il consigliere regionale della Lega Nord Marco Pettazzoni replicando al segretario Pd Ivan Greghi. “A causa dell’immobilismo di questi anni, Cento è diventato il ventre molle della sicurezza dell’alto ferrarese, e non certo per demeriti delle forze dell’ordine, che fanno il massimo in condizioni difficili, con organico spesse carente, piuttosto per le scelte dissennate dell’amministrazione. E purtroppo le cronache, efferate, lo dimostrano. Il sindaco Lodi ha consegnato la città agli immigrati, che hanno colonizzato il centro storico, ha dato loro case popolari e welfare, discriminando la nostra gente. I cittadini, soprattutto nelle frazioni, sono stati lasciati soli. A Roma il ‘suo’ Pd si è macchiato dei peggiori provvedimenti pro-criminali, dimenticandosi delle vittime, arrivando a risarcire con soldi pubblici i carcerati che lamentavano celle troppo piccole. L’unica cura per la sicurezza è quella Lega e si chiama certezza della pena, stop immigrazione, presidi fissi e valorizzazione del ‘corpo’ dei volontari per la sicurezza”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.