• Sab. Apr 13th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Test volontario gratuito Virus Covid del personale scolastico: aumenta la disponibilità

DiGiuliano Monari

Set 2, 2020


Lunedì 7, Martedì 8 e Mercoledì 9 Settembre dalle 14 alle 18

Ambulatorio 1 Punto Prelievi – Settore 3   Cittadella S. Rocco di Ferrara

Il test rapido può essere effettuato anche dai medici di medicina generale aderenti al progetto

Numero Verde 800 277 433 per informazioni dal Lunedì al Venerdì dalle 11 alle 13

Ferrara, 02-09-2020 L’Azienda USL di Ferrara ha reso disponibili nuovi posti per i test sierologici all’Ambulatorio 1 del Punto Prelievi-Settore 3 Cittadella S. Rocco Ferrara dalle 14 alle 18  di Lunedì 7, Martedì 8 e Mercoledì 9 Settembre, prorogabili in caso di ulteriori necessità, per meglio rispondere alle necessità di tutto il personale delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche, private, paritarie e degli istituti di formazione professionale caratterizzato da un contatto diretto con giovani e minori: docenti, dirigenti, educatori, ausiliari, collaboratori operanti nei servizi educativi per l’infanzia pubblici e privati; educatori di sostegno, tutor, conduttori di esperienze laboratoriali operanti nei servizi educativi per l’infanzia, insegnanti, ausiliari, collaboratori, personale operante nei servizi di “pre” e “post” nido/scuola, trasporto scolastico e refezione.

L’esecuzione del test sierologico rapido per la ricerca di anticorpi del virus SARS-CoV-2 per il personale di tutte le scuole pubbliche, statali e non statali, paritarie e private è gratuito e su base volontaria.

Il Numero  Verde 800 277 433 è attivo dalle 11 alle 13 dal Lunedì al Venerdì per ulteriori informazioni.

L’accesso al test è effettuato negli ambulatori contattando direttamente i medici di medicina generale oppure  con la prenotazione on line al link https://www.ausl.fe.it/gli-ambulatori-riservati-al-personale-scolastico-per-il-test-sierologico-rapido-covid-19  nelle strutture aziendali indicate.

In caso di positività al test, entro 24/48 ore, il Dipartimento di Sanità Pubblica provvede ad effettuare il test molecolare (tampone) e attiva le procedure conseguenti sulla base dell’esito.

Il personale scolastico, docente e non docente, assente dal lavoro nel periodo di tempo intercorrente tra l’esito positivo al test sierologico e l’esito del tampone è formalmente assente per quarantena.

I test sono effettuati sino alla settimana prima dell’inizio delle attività didattiche, comunque prima dell’effettiva entrata in servizio nel caso in cui la persona prenda servizio successivamente all’avvio delle attività didattiche.  L’iniziativa -di cui è evidente la rilevante complessità delle procedure- ha la finalità di tutelare la salute dell’intera popolazione scolastica e di sviluppare un importante screening di salute pubblica.

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.