CENTO E PIEVE DI CENTO: il ‘miracolo’ di Natale! le due comunità unite per le feste natalizie – il VIDEO

Visite: 176

“Il vero miracolo di questo Natale – come ha giustamente detto Fabrizio Toselli Sindaco di Cento – è avere unito Cento e Pieve di Cento in unico programma di eventi natalizi, che va al di là dei campanili e che si basa su un coordinamento delle iniziative, non estemporaneo ma ragionato per il beneficio delle nostre comunità. ““Sarà un Natale pieno di iniziative di qualità, torneremo ad avere una pista di pattinaggio, ma ecologica e a zero consumi essendo di ghiaccio artificiale. La pista sarà nel cuore della città, in Piazza Guercino e la Rocca diventerà il Castello delle Fiabe Natalizie, attraendo bambini e famiglie in un contesto meraviglioso: dobbiamo riappropriarci della Rocca e rivederla come centro del mercatino natalizio –  ha detto il vicesindaco di Cento Simone Macaferi commentando la presentazione a ‘Comuni riuniti’ del variegato programma di eventi che uniranno in un idale abbraccio natalizio le due comunità di Cento e Pieve di Cento -“.
Poi- ha sottolineato Maccaferri –  l’altro elemento degno di nota è il metodo: abbiamo voluto unire tutte le componenti della città, abbiamo ascoltato le istanze delle attività economiche del centro cittadino e il programma vede il Comune sostenere e rendere possibile le iniziative che si svilupperanno nelle varie aree del centro: tra via Donati, Cremonino e Malagodi e in via Matteotti tante sono le attività che hanno sviluppato eventi e promosso manifestazioni che abbiamo voluto coordinare e facilitare. Infine il Natale in una città è anche le sue luminarie. Quest’anno abbiamo voluto investire fortemente e abbiamo voluto intensificare la collaborazione con gli investitori privati del territorio: amplieremo le aree illuminate, con strade fino a ieri dimenticate che torneranno a ospitare le luminarie, così come avremo la via Ferrarese addobbata a festa: è l’accesso al nostro capoluogo ed un elemento di novità significativo che vuole mostrare il cambiamento nella strategia di marketing urbano che il nostro Comune sta intraprendendo”. Grazie al Natale –  ha sottolineato il sindaco di Pieve di Cento Sergio Maccagnani –  inizia un percorso congiunto volto alla promozione turistica e culturale delle due realtà che possono vantare due centri storici, fra i più belli di Bologna, Modena e Ferrara. Visite guidate al Guercino, un trenino che colleghera’ i due Comuni, concerti e laboratori per i piccoli, oltre ai Musei e alla bellissima mostra dei Presepi in Santa Chiara sono solo alcune delle iniziative messe in campo per questo Natale”. 

Share Button

Share

Lascia un commento