• Mar. Apr 13th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

LETTERA: “Risposta alla interrogazione Mattarelli -Via Tassinari è pericolosa”

DiLettera al Direttore

Mar 19, 2021
Share

Vorrei rispondere alla interrogazione che il Consigliere Mattarelli ha rivolto al Sindaco Toselli riguardo via Tassinari in quanto ci sentiamo ampiamente parte in causa. 
SPECIFICO A CHIARE LETTERE che questa mail non intende toccare la questione PIVETTI MOLINI, TIR accesi e inquinamento da tir in via Tassinari. Questione tra l’altro arcinota tra Mattarelli E I “”””POTERI FORTI”””” che ormai ha anche stancato. 
Questa lettera è per parlare di Via Tassinari e il traffico veicolare leggero, le normali macchine che, non è un segreto di Pulcinella, usano suddetta via per tagliare il traffico del semaforo alla mattina presto per andare a lavorare. 
La scaletta temporale. 1- Un giorno più o meno a gennaio, così dal nulla viene messo un divieto di transito all’imbocco del tratto da via Maestra Grande a Via Tassinari. Per di li non si può più e tagliare. Il traffico alla mattina viene veicolato tutto per il centro di Renazzo, specifichiamolo bene caro Mattarelli, centro di Renazzo che conta di: SEMAFORO, SCUOLE ELEMENTARI, FERMATA BUS. Lei parla di inquinamento veicolare su via Tassinari, ma tutto il traffico riversato sul semaforo + le scuole, lo smog non lo crea? Noi abbiamo fatto un test alla mattina senza tagliare Via Tassinari, quindi allungando il giro del semaforo impieghiamo 7, DICO SETTE, minuti in più. 7 minuti di motore acceso, caro Mattarelli, lo smog non è più un problema ora? Ci sono persone che abitano in Via Tassinari “di sopra” che per arrivare a casa devono allungare il giro di 1 km, qui lo smog non si crea caro Mattarelli?
2- Un gruppo di cittadini non contenti di questo divieto su Via Tassinari ha incominciato a raccogliere firme per provare di cambiare le cose. 
3- Il Sindaco Toselli, l’Assessore Melloni e l’Assessore Labianco si sono dimostrati molto collaborativi per trovare una soluzione di mediazione. 
4- La soluzione è arrivata in data 18 marzo 2021. L’accesso per Via Tassinari è in divieto dalle 7 alle 11 di mattina (viene così bloccato il traffico veicolare delle persone dirette alle fabbriche di Cento), ad esclusione dei residenti di Via Tassinari e Via Silvio Pellico. I residenti di queste due vie possono passare sempre. 
5- In data 19 marzo, ho un mezzo mancamento leggendo l’articolo su Area Centese riguardo la situazione di questa via. Evidentemente qualcuno non ha preso bene queste modifiche apportate alla via e l’ha contattata. Ovviamente siamo in campagna elettorale e tutto aiuta per tirare su dei voti. 
Fino ad ora, nella nostra Repubblica Italiana, la strada è sempre stata di tutti, non una esclusiva proprietà di privati, come alcuni residenti (fortunatamente non tutti)  di Via Tassinari vorrebbero legiferare. 

Ci sono dei problemi? I veicoli vanno troppo forte? Si facciano dei dossi, uno è già stato installato a metà via. Se ne mettano degli altri. Ma per chi abita nelle adiacenze di via Tassinari quella via è essenziale per evitare di fare giri dell’oca inquinanti e perditempo esagerati. La soluzione che l’attuale Giunta Toselli ha trovato sembra un buon compromesso. Il maggior traffico si ha alla mattina, bene ora l’ingresso in Via Tassinari è vietato dalle 7 alle 11, per il resto della giornata i passaggi di auto sono molto limitati. 
Quindi caro Mattarelli, prima di fare ordinanze strampalate ci pensi bene e si informi da tutti gli attori in campo. 

Firmato, un gruppo di cittadini 

Share

Lascia un commento