• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Bologna: “istigazione e minacce” – Confermati i due anni di reclusione per minacce e istigazione alla corruzione all’ex sindaco di Cento Flavio Tuzet

DiGiuliano Monari

Gen 29, 2015

flavio tuzetCondanna confermata anche in appello per l’ex-sindaco di Cento, Flavio Tuzet. È di oggi la notizia che il Tribunale di secondo grado di Bologna ha confermato, accogliendola, in toto la sentenza di primo grado. Confermati i due anni di reclusione per minacce e istigazione alla corruzione. La condanna a Tuzet fu decretata per il reato di istigazione alla corruzione e minacce.

Nel 2008, l’ex-sindaco di Cento – trovandosi in gravi difficoltà politiche (aveva perso la maggioranza per l’approvazione del bilancio) – avviò una serie di trattative per ottenere voto favorevole al documento economico del Comune e quindi scongiurare la decadenza del suo mandato. Una serie di trattative che il Tribunale di Ferrara ritenne atti di corruzione (tant’è che gli infisse una pena superiore a quella richiesta dalla pubblica accusa) e che oggi la corte di Bologna ha confermato la prima sentenza di condanna a due anni di reclusione.

Lascia un commento