• Gio. Giu 20th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CENTESE: FESTA E PROGETTI FUTURI

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Apr 25, 2024

Non si sono ancora spenti gli echi di una stagione meravigliosa, tra record sportivi, mediatici e di pubblico, che già si pensa alla stagione futura. Con la prima squadra che disputerà il campionato di promozione, il primo della “terna arbitrale”, il primo scalino del calcio vero.E la terribile Juniores di mister Paolino Govoni che, con la vittoria del proprio campionato, trova l’accesso per la prima volta al campionato regionale élite. 
A scalare tutto il movimento beneficerà di questi risultati, diventando sempre più attrattivo sul territorio, per i tantissimi giovani aspiranti calciatori. Il problema campi rimane, ma si attende con impazienza la partenza dei lavori al sintetico del Parco del Reno, ed una imminente collaborazione, tutt’ora top secret, con una importante realtà del territorio.
Poi i progetti futuri, fatti di investimenti in logistica, attrezzature e professionalità tecniche, per una ulteriore evoluzione del movimento.
Dopo il riconoscimento di scuola calcio di terzo livello, il massimo a livello nazionale, la Centese vuole confermare il suo trend di crescita, e lo farà con la solita attenzione al tessuto economico e sociale, in un connubio con i propri partners sempre più stretto e intenso.  
Già svelato il naming dello stadio, che dal prossimo campionato diventerà “G&G stadium”, a conferma della sempre piu forte sinergia tra la famiglia Guglielmino (già Main Sponsor) e la Centese Calcio.
Per quanto attiene ai progetti sportivi, la categoria superiore non spaventa. La conferma di buona parte della squadra di questa stagione, con l’inserimento di alcuni elementi di esperienza e l’innesto dei migliori giovani del vivaio in prima squadra: questa la ricetta, molto semplice, che dicono di voler perseguire dal quartiere generale biancoazzuro.I nuovi nomi dello staff, allenatore e DS in primis, oltre alle tantissime conferme,  verrano svelati i primi giorni di maggio, a campionato concluso. Non resta che attendere: i motori sono già ben caldi e il piede sull’acceleratore. Il popolo BiancoAzzurro non vede l’ora.

Intanto appuntamento a domenica 28 aprile al Bulgarelli, per l ultimo atto di una stagione memorabile, con cancelli aperti alle 11.30.  Brindisi , spuntino e Partita a seguire: Il vero vademecum del tifoso!