• Dom. Gen 23rd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Centese – San Felice 0-2

DiGiuliano Monari

Dic 22, 2013

tifo-calcioDi Carlo Mazzaschi

Continua la maledizione del Bulgarelli, dove la Centese non è riuscita a vincere per tutto il girone d’andata ed ha cominciato con una sconfitta anche il ritorno. Controprestazione inattesa quella dei ragazzi di Barbi, dopo la maiuscola prova di domenica scorsa contro il Lentigione. Le assenze di Govoni, Paselli e Benini hanno pesato evidentemente più del dovuto e l’ottimo San Felice, concreto ed ordinato, ha portato a casa tre punti abbastanza agevoli nonostante abbia disputato tutta la ripresa in inferiorità numerica. La Centese parte subito bene e già dopo 5′ Lettieri lancia Caniglia che si porta sul fondo e centra una palla bassa sulla quale Olivo irrompe sul secondo palo con un attimo di ritardo. Al 13′ stessa azione sul fronte opposto dove è Giuriola che crossa senza trovare nessuno pronto alla deviazione. Al 20′ Cervellin centra “a rientrare” dalla destra, nessuno interviene e la palla si spegne sul palo. Alla mezz’ora occasionissima per il San Felice: punizione di Nicoletti, testa di Vincenzi a botta sicura e colpo di reni strepitoso di Atti, che con l’aiuto del palo esterno devia in corner. Per il centrale giallorosso l’appuntamento con il gol è solo rimandato: al 39′ su corner da destra, lo stesso Vincenzi sorprende una difesa centese immobile e stavolta non lascia scampo ad Atti. Due minuti dopo Touré perde la testa e, pur essendo già ammonito, si esibisce in un’entrata assassina a metà campo: scatta inevitabile il secondo cartellino giallo e la susseguente espulsione, ma negli ultimi minuti del primo tempo la Centese non ne approfitta se non con un colpo di testa di Ginesi ampiamente a lato. Nella ripresa Barbi cambia l’assetto tattico spostando in attacco Ginesi e tutto il baricentro della squadra; Lettieri si rende subito pericoloso sulla sinistra, ma il susseguente tiro di Ginesi viene rimpallato. Al 56′ ci prova Iazzetta dal limite, ma il tiro centrale non impensierisce Baia. Al 63′ su corner dell’ottimo Nicoletti, Lunati di testa impegna severamente Atti che si rifugia ancora in corner. Al 65′ ci prova Gjinaj dal limite, ma la sua conclusione termina a lato. La Centese ci mette la generosità ma non trova velocità e lucidità; al 79′ la combinazione triangolata Caniglia – Errani – Caniglia smarca quest’ultimo in piena area, ma la sua conclusione, disturbata da un difensore, termina alle stelle. Un minuto dopo il San Felice chiude la partita: lancio lungo dalle retrovie per Ganzerla che sgomita con Ruspaggiari e se ne libera, forse fallosamente, depositando in fondo al sacco un delizioso pallonetto che sorprende Atti fuori porta, pronto al retropassaggio non riuscito. Non c’è più storia, l’ultimo sussulto è di Lettieri che non aggancia da ottima posizione e vede scivolare sul fondo la palla. Ora un mese di sosta prima della ripresa che avverrà il 19 gennaio. Per la Centese è ora di tenere d’occhio la zona playout, distante solo tre punti.

Centese: Atti, Marchi (58′ Marchesi), Cervellin, Ginesi (66′ Balboni), Gjinaj, Ruspaggiari, Iazzetta, Errani, Caniglia, Olivo, Lettieri. All.: Barbi.

San Felice: Baia, Sarti, Marchesini, Touré, Vincenzi, Siena, Lunati (73′ Spinazzi), Lartey, Nicoletti (65′ Ganzerla), Giuriola, Damir. All.: Pellacani.

Arbitro: Abagnale di Parma.

Ammoniti: Cervelli, Olivo, Lettieri (C), Baia, Sarti,Touré (S). Espulso: Touré per doppia ammonizione.

Reti: 39′ Vincenzi, 80′ Ganzerla.

Spettatori: circa 300.

Lascia un commento