• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: 42enne residente a Cento ruba un cellulare da un’auto in sosta, i carabinieri lo ‘beccano’ e lo arrestano

DiGiuliano Monari

Ago 28, 2015

carabinieri 2013-3I Carabinieri ieri sera, a seguito di una richiesta sul 112, sono intervenuti in via Vittorio Veneto, ove era stato segnalato il furto su autovettura, ed hanno tratto in arresto, per furto aggravato, C.S., 42enne, censurato, originario della provincia di Napoli e residente a Cento. Il suddetto, previo effrazione della portiera di una giulietta, ivi parcheggiata, asportava dall’interno dell’autoveicolo un iphone 6 e tentava di allontanarsi furtivamente. Veniva però notato da un testimone che segnalava subito il fatto ai carabinieri. I militari, tempestivamente intervenuti, avviavano serrate ricerche e sulla base delle testimonianze individuavano e bloccavano il soggetto poco lontano. Nel corso della perquisizione veniva recuperato il telefono cellulare restituito all’avente diritto. L’arrestato, dopo le formalità di legge rimesso in libertà su disposizione dell’A.G. ai sensi dell’art 121 delle disposizioni attuative del C.P.P.

Il fenomeno dei furti sugli automezzi in sosta sulla pubblica via è ricorrente e, per una migliore collaborazione nella prevenzione dei reati con le forze dell’ordine, è opportuno adottare alcuni accorgimenti che riducono il rischio dei furti o dei danneggiamenti del proprio bene.

Prevenzione furti nelle automobili

Oltre alla macchina,  che si consiglia di non lasciare mai aperta neanche per soste brevi, anche gli oggetti lasciati nelle automobili interessano i ladri, come i navigatori, i cellulari e le borse. Nella maggior parte dei casi, i malviventi rompono un vetro per accedere alla refurtiva. Questo tipo di furto è molto frequente. Per questo motivo si consiglia di chiudere a chiave il veicolo e riporre tutti gli oggetti di valore in modo che non risultino visibili dall’esterno.

Consigli:

–       se possibile, evitare di lasciare oggetti di valore nella vettura; il bagagliaio non è un posto sufficientemente sicuro;

–       chiudere non solo i vetri dei finestrini, ma anche il tettuccio apribile;

–       prima di lasciare il veicolo assicurarsi che le portiere e il bagagliaio siano bloccati;

–       prendere con sé le tessere d’identità e i documenti dell’automobile.

È opportuno anche ricordare che nei luoghi di maggior afflusso di autovetture, aree di sosta dei centri commerciali, supermercati ed altri località di ritrovo, spesso sono presenti malintenzionati che approfittano proprio della distrazione dei proprietari degli automezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.