• Gio. Dic 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: novità letteraria – “Ho incontrato il Guercino”, un volume celebrativo dei 350 anni dalla morte

DiGiuliano Monari

Gen 14, 2016

ho incontrato il guercinoEsce oggi per Edizioni Freccia D’Oro, l’ultima fatica letteraria del prolifico Franco Vergnani dal titolo “Ho incontrato il Guercino”, un volume celebrativo dei 350 anni dalla morte dell’illustre cittadino centese che ricorre proprio quest’anno.

L’autore, con questo volume, rilegge – sotto diversi punti di vista – alcuni fatti che riguardano il Guercino.

“Durante il Rinascimento – afferma l’autore – le forme d’arte elaborate che risentivano in parte ancora dell’antichità, con il Barocco trovarono un impulso di notevole sviluppo. 
Il Guercino fra gli artisti del periodo fu uno dei grandi protagonisti.  Nelle vicende che riguardano fatti e personaggi che hanno fatto la storia del nostro mondo – prosegue – confrontando diversi testi, consultando le ricerche fatte da storici di estrazione diversa, si possono riscontrare incredibili incongruenze.”

Perché “Ho incontrato il Guercino”? Nel volume è contenuto un racconto dove – con un po’ di fantasia – l’autore compie un viaggio a ritroso nel tempo che gli permetterà di confrontarsi con l’illustre concittadino.

Franco Vergnani è alla sua sesta collaborazione con la casa editrice centese dopo “Taccuino Centese, storia di un periodico locale”, “Il racconto della Centese Calcio”, “Sbandieratori e Musici del Guercino”, “Qualcosa di buono”, “Uomini e avvenimenti della Bocciofila Centese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.