• Mer. Feb 1st, 2023

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: UN WEEK-END ‘ALPINO’ – Il gruppo centese verrà intitolato al capitano degli Alpini Massimo Ranzani

DiGiuliano Monari

Set 10, 2014

1Di Giuliano Monari – Fotoservizio Lia De Luca

La città di Cento si sta preparando a dare il benvenuto alle ‘penne nere’ che partecipano al 92esimo raduno sezionale Bolognese-Romagnola “A. Manaresi” dell’Ana, l’associazione Nazionale Alpini, in programma questo fine settimana. Sarà una pacifica invasione di circa un migliaio tra alpini e seguito. “Una grande opportunità per il commercio centese e non solo – ha commentato il capogruppo centese Glauco Maini -“

Il raduno si aprirà sabato 13 settembre alle 9.15 alla scuola degli Alpini di Casumaro, con l’alzabandiera, il saluto delle autorità e gli onori ai cappellani militari e alla targa a monsignor Enelio Franzoni, medaglia d’oro al valore militare. Alle 11 ci si sposterà al parco urbano di via Fabbri per l’inaugurazione del monumento e del parco degli alpini, a cui seguirà il consiglio direttivo sezionale nella sede del gruppo di Cento e il pranzo ufficiale. Gli appuntamenti riprenderanno nel pomeriggio allo stadio Bulgarelli con la partita della solidarietà che vedrà scendere in campo alle 15 i Roxy Bar contro gli Alpini, prima della messa celebrata alle 18 nella chiesa di San Lorenzo. La giornata si concluderà alle 21 nel giardino della Fondazione Son Giovanni Zanandrea con il concerto del coro Ana congedati della brigata Cadore, a cui seguiranno animazioni per le vie del centro. Un programma nutrito anche per domenica 14 settembre. Dopo l’ammassamento al piazzale 7 Fratelli Govoni, gli onori ai gonfaloni e il tradizionale alzabandiera, alle 10 avrà inizio la sfilata nel seguente ordine: autorità civili e militari, sezioni ospiti, sezione Bolognese-Romagnola, Protezione Civile con reparti ed automezzi, ed il gruppo ospitante il prossimo raduno sezionale. Un’ora più tardi appuntamento a piazzale della Rocca, dove il gruppo di Cento verrà intitolato al capitano degli Alpini Massimo Ranzani, che tanto ha fatto e ha dato al corpo degli alpini. A seguire si proseguirà in corteo fino a piazzale Donatori di Sangue ed Organi, omaggio monumento ai volontari del terremoto. Onori finali ai gonfaloni alle 12 e ammaina bandiera alle 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.