• Mer. Mag 25th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Concerto ACB/Jackson/Cavalli Cocchi/Lanzetti

DiGiuliano Monari

Nov 26, 2013

VENERDI’ 29 NOVEMBRE, ORE 21.30 SALA POLIVALENTE “PIER PAOLO GALLERANI” P.ZZA F. LAMBORGHINI RENAZZO DI CENTO (FE) – INGRESSO GRATUITO – L’imperdibile concerto della ALEX CARPANI BAND con DAVID JACKSON, il celebre sassofonista inglese.renazzo da google Un omaggio ai VAN DER GRAAF GENERATOR unito alla musica del giovane tastierista bolognese. Per l’occasione saliranno sul palco due ospiti d’eccezione: BERNARDO LANZETTI (ex voce di PFM e Acqua Fragile) e GIGI CAVALLI COCCHI (batterista dei Mangala Vallis, ex Ligabue, C.S.I., Clan Destino). Un appuntamento speciale con il grande progressive rock di ieri e di oggi. E’ proprio dallo straordinario patrimonio artistico lasciato dai VdGG che riparte il tastierista bolognese Alex Carpani, il quale in questo nuovo progetto (parte di un Tour internazionale che nel 2013 ha toccato 7 Paesi tra Europa e Sud America) rende omaggio al “Generatore” coinvolgendo il leggendario David Jackson e affiancandovi anche i brani migliori del proprio repertorio. Il poliedrico tastierista è noto all’audience internazionale grazie ai numerosi concerti tenuti in tutto il mondo ed agli album Waterline (2007) e The Sanctuary (2010), ai quali seguirà l’imminente 4 Destini. Negli ultimi anni Carpani ha ottenuto l’apprezzamento della critica di tutto il mondo con un progressive-rock dinamico e sognante, tra le melodie all’italiana e i grandi scenari rock cari a Emerson Lake & Palmer e Genesis. La sua band, una delle formazioni di rock sinfonico più attive a livello internazionale, si è avvalsa della collaborazione di Aldo Tagliapietra, inconfondibile voce de Le Orme, dello stesso David Jackson e delle copertine di Paul Whitehead. David Jackson non ha bisogno di presentazioni: fiatista tra i più creativi e inconfondibili della storia del rock, celebre per l’uso simultaneo di due strumenti, è stato tra i protagonisti dell’epoca prog rock con i Van der Graaf Generator fino al 2005, anno di uscita dal gruppo. Soprannominato “il Van Gogh del sassofono” per la fantasia e l’inventiva, Jackson fa da special guest per la band di Carpani, impreziosendo non solo classici dei VdGG come Killer, Refugees, Theme One e Darkness, ma anche i pezzi della band stessa. Carpani dice di lui: “David Jackson è fondamentalmente un ragazzo per l’entusiasmo e l’energia che tira fuori ogni volta che saliamo sul palco. In più c’è molta spontaneità e molta leggerezza in lui, che rendono tutte le cose più semplici. Infine, la sintonia tra di noi e la sua umiltà ci fanno star bene anche fuori dal palco, quando si passa tanto tempo assieme”. Bernardo Lanzetti nel 1971 forma il gruppo rock progressivo Acqua Fragile con cui pubblica due album: Acqua Fragile (1973) e Mass-Media Stars (1974). Dal 1975 al 1979 è il cantante della Premiata Forneria Marconi con la quale incide tre album: Chocolate Kings (1976), Jet Lag (1977) e Passpartù (1978). In quel periodo vengono inoltre registrati cinque bootlegs relativi ai concerti di Tokyo, Osaka, Edimburgo, Londra e Los Angeles. Lasciata la PFM, all’inizio degli anni ottanta intraprende la carriera solista. Amante delle sperimentazioni, inventa il Glovox: un guanto munito di sensori in grado di trasformare le vibrazioni delle corde vocali in un suono particolare. All’inizio del nuovo millennio entra a far parte degli Extra (gruppo specializzato in cover dei classici rock italiani degli anni sessanta e settanta) per poi unirsi nel 2005 ai Mangala Vallis. Nel 2008, per l’etichetta AMS, esce il nuovo lavoro da solista Ecletilanz, seguito nel 2010 da Dylanz. Gigi Cavalli Cocchi inizia nel 1989 la collaborazione con Luciano Ligabue, affiancandolo sia in sala di incisione che nell’interminabile Neverending Tour. Con il rocker di Correggio incide quattro album, Ligabue (1990), Lambrusco coltelli rose & popcorn (1991), Sopravvissuti e sopravviventi (1993), A che ora è la fine del mondo? (1994), curando anche tutta la parte grafica dell’artista (copertine dei dischi, scenografie dei concerti, manifesti etc.). Con i ClanDestino incide due album: l’omonimo Clan Destino del 1994 (anno in cui termina il sodalizio con Ligabue) e Cuore-Stomaco-Cervello del 1995. Nel 1996 entra a far parte dei C.S.I. con i quali incide quattro album, tra i quali Tabula Rasa Elettrificata che raggiunge il primo posto nella classifica delle vendite in Italia ed ottiene il prestigioso riconoscimento del disco d’oro. Dopo lo scioglimento della band, nel 2001 fonda con Mirco Consolini ed Enzo Cattini il gruppo di rock progressivo Mangala Vallis. LINE-UP ACB: Alex Carpani, tastiere & voce Joe Sal, voce Ettore Salati, chitarre Giambattista Giorgi, basso elettrico Alessandro Di Caprio, batteria Special guests: David Jackson, sassofoni & flauti Bernardo Lanzetti, voce Gigi Cavalli Cocchi, batteria e percussioni www.alexcarpani.com www.facebook.com www.facebook.com.TWO Organizzazione: The Clan www.theclan.it INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: info@theclan.it INFO-LINE: 348-6018097

Lascia un commento