• Gio. Ott 6th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CORPORENO: restano gravi le condizioni di Graziano Gallerani dopo l’infortunio di ieri nella sua azienda, la GALPE srl di Corporeno

DiGiuliano Monari

Lug 6, 2014

azienda via bancheDi Giuliano Monari

E’ tutt’ora ricoverato in gravi condizioni al Maggiore di Bologna Graziano Gallerani, l’imprenditore 60enne che ieri mattina attorno alle 10,30, mentre stava lavorando ad un tornio nella sua azienda di via Banche a Corporeno, è stato colpito in pieno petto da un pezzo metallico distaccatosi con ogni probabilità da una macchina utensile. L’uomo, titolare della GALPE srl assieme ai due figli, stava lavorando ad un tornio, anche di sabato, come accade spesso nelle realtà artigiane, quando – per cause in corso di accertamento – un pezzo della macchina lo ha investito con violenza colpendolo in pieno petto. L’imprenditore, che ricopre la carica  di Presidente della Confartigianato di Cento e di vice-presidente della stessa associazione in ambito provinciale, è caduto a terra ferito ed è stato immediatamente soccorso dai figli che hanno contestualmente dato l’allarme al 118. Sul posto si sono recate un’ambulanza, l’auto-medica ed infine l’elimedica con la quale l’uomo, date le gravi condizioni in cui versava, è stato trasportato al Maggiore di Bologna dove si trova tutt’ora ricoverato in gravi condizioni.

Nella foto la GALPE srl di via Banche a Corporeno

Lascia un commento