• Ven. Lug 19th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Ferrara, la battaglia di Laura: la sua protesi è obsoleta e lancia una raccolta fondi per comprarne una più efficiente

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Set 16, 2021

“Laura è un’operaia stagionale, quando, nel 2020, una risonanza rivela una voluminosa massa che occupava tutto il bacino. Si tratta di sarcoma dei tessuti molli ad alto grado di malignità. L’unico modo di tentare di salvarle la vita è l’amputazione completa di metà bacino e dell’arto inferiore sinistro, operazione eseguita al Rizzoli di Bologna il 9 aprile 2020”.

Scrive in terza persona Laura Ruffato, di Ferrara, che ha deciso di lanciare una raccolta su GoFundMe per avere una vita migliore. 

“Ora – racconta – Laura non lavora e i suoi introiti sono limitati all’indennità di accompagnamento e all’assegno di invalidità civile. La protesi che le fornisce l’ASL, come da nomenclatore, ha un valore di circa 7.300 euro, la tecnologia è obsoleta, la protesi pesante, il piede rigido, il ginocchio meccanico”.

“Nel frattempo – prosegue – la tecnologia è migliorata, ed esiste una protesi che ha un costo, non coperto da ASL, di circa 61mila euro. Inoltre Laura, causa le cure prolungate con antibiotici, antimicotici e chemioterapici, avrebbe bisogno di cure odontoiatriche che non può permettersi, e di riabilitazione in acqua per mitigare i dolori all’arto fantasma, le lezioni hanno un costo di 80 euro all’ora”. 

La campagna ha raccolto oltre cinquemila euro in un giorno ed è già stata condivisa  più di 1.200 volte. Si può raggiungere al link https://gf.me/v/c/gfm/una-protesi-per-laura 

Su GoFundMe

È la piattaforma di raccolta fondi e personal fundraising più grande del mondo. Sta rivoluzionando il modo in cui le persone donano: oltre 200 milioni di donazioni hanno permesso di raccogliere 13 miliardi di euro per supportare cause personali e organizzazioni nonprofit in tutto il mondo. GoFundMe garantisce un sistema di donazioni online sicuro e trasparente. Attraverso strumenti sofisticati e al lavoro di un dipartimento dedicato di Trust & Safety, i donatori sono protetti da frodi e garantiti. Infatti GoFundMe offre ai donatori la garanzia che i fondi arrivino nel posto giusto, pena il rimborso delle donazioni: www.gofundme.com/guarantee. GoFundMe è una piattaforma progettata per fornire la maggior quantità di denaro alle persone e alle cause che ne hanno bisogno. GoFundMe infatti non addebita agli organizzatori della campagna alcuna trattenuta per lanciare una campagna sulla sua piattaforma. L’unica commissione del 2,9% copre le spese per elaborare le transazioni finanziarie. Il 97% dei fondi raccolti viene consegnato direttamente, rapidamente e in sicurezza alle persone che hanno bisogno di denaro. I donatori, oltre alla donazione, possono anche scegliere di lasciare un contributo volontario, che consente a GoFundMe di migliorare gli strumenti di raccolta fondi a livello mondiale e garantire sicurezza per donatori e organizzatori. GoFundMe si supporta principalmente attraverso questo importo opzionale che i donatori possono lasciare per i servizi offerti dalla piattaforma. A differenza di altri siti, GoFundMe non vende a terzi le informazioni dei donatori. Che tu stia donando o avviando una raccolta fondi, le tue informazioni sono sempre private e utilizzate solo come stabilito nella nostra politica sulla privacy. Grazie al programma GivesBack, GoFundMe ha donato milioni di dollari a campagne di tutto il mondo. Qui alcune delle storie di successo https://youtu.be/55iwb0Tczko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.