• Mer. Feb 8th, 2023

Il primo giornale telematico di Cento

FERRARA: ladri e insolventi denunciati dalla Polizia di Stato

DiGiuliano Monari

Dic 30, 2014

poliziaLa Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà per il reato di furto un cinquantunenne marocchino, in Italia senza fissa dimora.

All’interno di un supermercato in Corso Porta Reno, un dipendente, avendo notato un marocchino entrare nel negozio con una borsa di tela vuota che riempiva con prodotti alimentari di vario genere, e constatato che all’esterno lo attendeva un complice, avvisava immediatamente la Polizia di Stato. La Volante della Polizia di Stato interveniva tempestivamente, bloccando il marocchino all’interno del supermercato, mentre il complice riusciva a dileguarsi abbandonando la borsa che gli era stata passata. Da un riscontro effettuato all’interno della borsa vi era merce pari ad un valore di 76,25 euro.

La Polizia di Stato ha denunciato per il reato di insolvenza fraudolenta due italiani, un uomo trentaseienne ed una donna di quarantadue anni. I  due, dopo aver cenato in una trattoria, uscivano dal locale con la scusa di fumare una sigaretta dileguandosi senza pagare il conto ammontante alla somma di 83 euro. Analogamente in un secondo momento, in un bar di questo centro, dopo aver consumato alimenti e bevande per 40 euro, con una scusa riuscivano a non pagare e ad ottenere un prestito di 100 euro dalla titolare, lamentando un’emergenza sanitaria improvvisa, con la promessa di restituire al più presto i 140 euro. I due indagati, responsabili di numerosi altri episodi del genere, sono stati riconosciuti dalle loro vittime durante l’individuazione fotografica effettuata negli uffici della Squadra Mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.