• Mer. Mag 25th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

FIUMI SICURI: addestramento per rischio idraulico a Finale Emilia

DiGiuliano Monari

Giu 18, 2014

1Di Giuliano Monari

L’Associazione Nazionale Alpini, raggruppamento interregionale, ha organizzato, in collaborazione con AIPO ed STB, con il patrocinio oneroso del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e della Agenzia regionale di Protezione Civile dell’ Emilia Romagna, una attività di prevenzione ed addestramento sul rischio idraulico nelle giornate dal 19 al 23 Giugno 2014 denominata FIUMI SICURI 2014. La manifestazione – presentata stamani presso la sede del COC di Finale Emilia – si svolgerà prevalentemente nel campo base che verrà allestito a Finale Emilia (MO) e vedrà coinvolte diverse centinaia di Volontari in attività volte a prevenire e mitigare il rischio idraulico, nella maggior parte dei casi con attività in alveo fluviale. Il giorno SABATO 21 GIUGNO 2014 nello specifico verranno eseguite opere di pulizia e di ripristino in alveo e golena in corrispondenza del Ponte Vecchio e Ponte nuovo di CENTO (FE)  fino al traverso del campo da golf , oltre che nella struttura STB di Sant’Agostino (FE)  e nel rimo tratto del Cavo Napoleonico. Le attività consisteranno nella rimozione di detriti e rifiuti lasciati dalle ultime piene e nel taglio di infestanti che riducono il transito dell’acqua in occasione di piene in prossimità dei manufatti. Tale attività verrà svolta prevalentemente all’interno dell’alveo fluviale o della golena sotto la direzione e controllo del personale del Servizio Tecnico di Bacino dell’ Emilia Romagna. A poco più di due ani dal sisma dunque, tornano a Finale Emilia gli Alpini del 2° Raggruppamento ANA che furono in città da maggio 2012 per gestire le tendopoli delle Stadio Comunale Campo Robinson e quello di Cento al Percorso Vita.

2

Lascia un commento