• Ven. Gen 21st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Il Prefetto Michele Campanaro incontra il neo Presidente provinciale di Confartigianato Graziano Gallerani

DiGiuliano Monari

Lug 21, 2020


Nella mattinata di oggi, il Prefetto Michele Campanaro ha incontrato, a Palazzo don Giulio d’Este, il neo Presidente provinciale della Confartigianato, l’imprenditore centese Graziano Gallerani, accompagnato dal Direttore Paolo Cirelli.

Nel corso del cordiale incontro sono stati passati in rassegna alcuni dei principali problemi che quotidianamente affliggono le imprese, in particolare quelle artigiane, che rappresentano il 27% del tessuto imprenditoriale complessivo della provincia.

Tra i temi sul tappeto la necessità del rispetto del principio di legalità e l’importanza di un efficace contrasto dei fenomeni di abusivismo.

La Prefettura è in prima linea a presidio dei circuiti legali dell’economia”, ha sottolineato il Prefetto Campanaro, ricordando le recenti iniziative anti abusivismo commerciale promosse sulle spiagge del litorale comacchiese. “La nostra stella polare resta l’attività di prevenzione ed il contrasto a possibili fenomeni di illegalità o di ingerenze criminali, che andrebbero ad incidere sfavorevolmente sul già provato tessuto economico e sociale in questa fase così delicata per il Paese, di ripresa e di riavvio delle varie attività imprenditoriali a seguito del lockdown correlato alla emergenza epidemiologica da Covid-19. Combattere l’abusivismo significa stare al fianco degli imprenditori che svolgono la loro attività nel rispetto delle regole, garantendo così anche i consumatori”.

Al termine dell’incontro, il Prefetto Campanaro, nel formulare al Presidente Gallerani i migliori auguridi buon lavoro, ha espresso l’auspicio che tra Istituzioni e mondo dell’impresa possano proseguire, con rinnovata sinergia, rapporti di leale collaborazione a sostegno del territorio ferrarese e della sua economia.

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Clicca su questo link 
per effettuare una donazione, grazie! https://www.gofundme.com/f/sostieni-areacentese-giornale-online-di-cento 

Lascia un commento