• Ven. Dic 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

INCIDENTE STATALE 66, LEGA LANCIA L’ALLARME: “VELOCITÀ E RISCHI, DA GIUNTA SOLO MENEFREGHISMO”

DiGiuliano Monari

Apr 6, 2016

renato borgattiEnnesimo incidente, oggi, sulla Statale per Ferrara. “Poche settimane fa ne sono stati registrati 4 in un giorno”, dice Renato Borgatti, segretario della Circoscrizione Alto Ferrarese della Lega Nord, che punta il dito contro l’Amministrazione: “La polizia municipale raramente si vede, i due semafori (vie Ramedello e Pedagna) sono a distanza troppo ravvicinata e, comunque, manca una viabilità alternativa, anche nel nuovo piano traffico non si fa cenno a questo problema, di sicurezza (le auto sfrecciano, non è previsto un servizio di sostegno all’attraversamento per anziani e bimbi, si parcheggia ovunque) e di ambiente, visto che le auto sostano a motori accesi nel cuore della frazione di Corporeno”. Borgatti denuncia inoltre “la colpevole inerzia della giunta sulla costruzione della nuova strada  che dovrebbe collegare le scuole di Corporeno e viale Risorgimento. Un collegamento – precisa – già finanziato con le donazioni dei cittadini, raccolte da una importante catena di supermercati”. “L’occasione per migliorare la situazione – aggiunge Borgatti – potrebbe arrivare dalla Cispadana, ma l’opera non va attesa con le mani in mano. E’ dovere di una giunta responsabile individuare tutte le migliori soluzioni per garantire collegamenti efficaci alla nuova infrastruttura stradale, altrimenti sarà per Cento l’ennesima opportunità mancata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.