• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

conferenza bilancio eventi natale 14gen2015Il commento unanime sulle iniziative natalizie 2014 è stato di plauso per l’ottimo risultato in termini di qualità delle proposte e di quantità di pubblico che ha gradito. Un successo dunque, da ripetere nel 2015. E’ quello che è stato ottenuto dalle iniziative per le festività natalizie che hanno visto in campo diversi attori che hanno contribuito a scaldare l’atmosfera in centro storico. Il sindaco Piero Lodi ha tenuto a ringraziare Comune, Pro Loco, l’associazione Zenit di Bondeno (che sta gestendo la pista del ghiaccio nel piazzale della Rocca e che rimarrà aperta sino al 25 gennaio), la Mrg di Alex Malaguti di Pieve di Cento che ha curato le luminarie nelle vie principali e sui palazzi storici, la Banca Cento Emilia che ha permesso di avere il presepe artistico sul sagrato della chiesa di San Lorenzo, i commercianti, le associazioni di categoria (Ascom Confcommercio e Confesercenti) e i tanti sponsor (CariCento, Cmv Energia, Niagara, Molini Pivetti, Gemos, Tridello Genni) che hanno reso possibile la festa di Capodanno con incendio della Rocca, curato dalla Parente Fireworks. “La novità della pista del ghiaccio – ha spiegato Lodi – è stata la ciliegina sulla torta, fatta di luminarie e mercatini natalizi. Anche l’esperimento della festa di Capodanno (che a Cento non si faceva dal 2000) ci ha dato soddisfazione, con l’obiettivo di migliorare per il prossimo anno”. Buono il ritorno per il commercio, sia ambulante (con i mercatini di Natale, il mercatino dell’antiquariato e del riuso e il mercato settimanale), sia a posto fisso, “che hanno beneficiato – ha sottolineato l’assessore al commercio, Pier Paolo Busi – di quanto è stato proposto nelle settimane di festa”.

Lascia un commento