• Sab. Ott 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

LA Milano-Taranto ha fatto tappa a Cento – folla di curiosi ed appassionati ad accogliere il serpentone rombante

DiGiuliano Monari

Lug 8, 2013

Di Giuliano Monariimage

La Milano-Taranto, rievocazione di una delle gare motociclistiche su strada più famose, ha fatto tappa a Cento in omaggio all’Emilia colpita dal sisma del 2012. La rievocazione porta in vita i fasti della gara su strada che si tenne fra il 1937 e il 1956 sulle strade della penisola italiana, da Milano a Taranto, su un percorso di oltre 1.200 chilometri.Nel 1987 è rinata come gara di regolarità riservata alle moto storiche.Quest’anno, in segno di vicinanza alle città terremotate, il corteo di circa 300 motociclette d’epoca, provenienti da tutto il mondo, ha sfilato in piazza Guercino a partire dalle 7 del mattino per effettuare un controllo a timbro. L accoglienza, curata dalla Scuderia Ferrari Club di Cento e da Fiocchi abbigliamento, ha compreso una colazione a base di prodotti tipici emiliani, offerta in collaborazione con il Forno Ferrari di Lodi Marina. Come ha affermato il presidente del Club Ferrari Franco Trocchi “è stata una grande occasione per rilanciare il centro storico e la Città di Cento come metà turistica e luogo d’interesse per gli appassionati di motori”.  Le moto rombanti di storia si sono alternate al gazebo per il controllo e per un breve saluto agli organizzarori. ” Dopo questa ‘prima’ – si mormora tra le file dell’organizzazione “speriamo di poter ottenere, per il prossimo anno, un passaggio di tappa proprio nella città del Guercino”. La splendida giornata di luglio ha favorito il passaggio dei bolidi a due ruote che, di fronte ad un pubblico di appassionati e curiosi, hanno attraversato le storiche vie della città del Guercino. C’era anche Nino Castellani, classe 1928, vincitore nel 1953 della ‘vera’ Milano-Taranto che ha detto di essere “felice di partecipare a questa storica manifestazione”. Circa 300 gli equipaggi che hanno transitato sul pavé di Piazza del Guercino.

image

image

image

Nino Castellani, classe 1928 e vincitore dell’edizione del 1953 della Milano-Taranto

 

 

© areacentese.com

Lascia un commento