• Mar. Ago 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

“LADRI mantenuti da noi e ladri nelle nostre case” – l’amaro sfogo di un nostro lettore

DiGiuliano Monari

Dic 14, 2014

via catalaniLADRI: Ci sono i ladri in giro. Oltre quelli istituzionali dovuti ai vari scandali e a quelli nascosti nei gangli della pubblica amministrazione, purtroppo ci sono anche quelli che ti entrano in casa. Ieri sera ennesimo episodio qui a Cento; dalla mia vicina in via catalani intorno alle 19, mentre stavano cenando al 1° piano i ladri si sono arrampicati dal retro della casa e sono entrati dalla finestra del bagno. Si è accorta dai rumori della presenza di uno nel cortile, il figlio è uscito e ha brancato il ladro che faceva da palo, nel mentre dalla finestra sono scesci i tre che avevano svaligiato tutto l’oro che hanno trovato ( catenine, anelli, orecchini, … i ricordi di unavita), il figlio spaventato ha lasciato subito la presa, i carabinieri sono rimasti increduli del coraggio del ragazzo e anche del fatto che sia rimasto illeso. I carabinieri sono incapaci ormai di arginare il problema, anche perchè questi grazie ai ns giudici il giorno dopo sono già liberi e grazie ad altri ammenicoli e articoli li dobbiamo anche mantenere; mantenuti da noi e ladri nelle nostre case, in piccola scala esattamente quello che fà il governo, ovvero mantenuto da noi e ladro nelle nostre case. Siamo abbandonati, se reagiamo in galera ci andiamo noi, mentre loro sono già liberi. Sospetto che dietro alla parola razzista tanto sbandierata si celino in realtà INTERESSI di sti CAZZI di POLITICI per rubarci anche l’ultima goccia di sangue attraverso il sistema venuto alla luce a ROMA. CHE PAESE E’???

Lascia un commento