• Lun. Giu 24th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

L’Assessore Bidoli in visita a Palazzo Ducale di Sassuolo: “Qui è conservato una buona parte del patrimonio artistico centese, presto farà ritorno nella nuova Pinacoteca Civica”

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Nov 27, 2022

L’Assessore Bidoli in visita a Palazzo Ducale di Sassuolo, nel Centro di raccolta delle opere d’arte, dove è conservato una buona parte del patrimonio artistico centese, che presto farà ritorno nella nuova Pinacoteca Civica. L’Assessore Bidoli commenta “Tanta l’emozione per questa visita, che mi ha permesso di ammirare queste opere dopo tanto tempo. Ma anche tanta responsabilità, perché presto questo nostro patrimonio tornerà nella nostra città e ci stiamo preparando al meglio per accoglierlo”.
L’Assessore Bidoli, insieme ad una delegazione del Comune di Cento, ha fatto visita al Centro di raccolta delle opere d’arte di Sassuolo per verificare lo stato di conservazione delle opere, che in questa sede hanno trovato la loro collocazione dopo il sisma di dieci anni fa. Mentre i lavori della Pinacoteca proseguono spediti, si sta organizzando tutto il lavoro collaterale e funzionale al nuovo allestimento.
Insieme all’Assessore Bidoli anche la Funzionaria della Soprintendenza Dott.ssa Maria Grazia Gattari e responsabile del Centro di Raccolta.“É stata davvero una forte emozione poter rivedere, dopo dieci anni, parte del nostro patrimonio, che è in uno stato di ottima conservazione. Abbiamo potuto ammirare da vicino circa una ventina di dipinti e un paio di statue, ma torneremo presto per proseguire il lavoro. Contestualmente infatti è stata avviata una campagna fotografica e di studio, funzionale alla realizzazione del catalogo della Pinacoteca” commenta l’Assessore.
“Per riaprire la Pinacoteca, oltre ai lavori strutturali, c’è anche tutto il lavoro di gestione e organizzazione del patrimonio stesso. In questi mesi abbiamo portato avanti, e continueremo a farlo, tutte queste attività, grazie al lavoro degli uffici comunali, in particolare l’Ufficio Cultura, e in sinergia con la Soprintendenza di Bologna e  il team di Open Project, che si occuperà di allestire gli spazi della Pinacoteca.” specifica Bidoli che prosegue “Questa é soprattutto una grande responsabilità per noi, perché come Amministrazione ma soprattutto come comunità, dobbiamo fare in modo che il nostro patrimonio, torni a Cento nel miglior modo possibile. Lavoreremo, fino alla riapertura della Pinacoteca, perché sia così.”


E sulla collaborazione con la Soprintendenza, la Dott.ssa Gattari specifica “È nata una collaborazione proficua con il Comune di Cento. Il lavoro impostato è stato fatto in piena sinergia con tutti gli enti interessati, che hanno un importante obiettivo comune: quello di preservare il patrimonio e renderlo fruibile nel miglior modo possibile. Auspichiamo di continuare questo dialogo virtuoso anche in futuro.”