• Mar. Lug 16th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

LUCI SPENTE ALLA ROCCA

DiGiuliano Monari

Feb 11, 2022

Il sindaco Accorsi “Abbiamo spento le luci della Rocca oggi, come gesto simbolico, per non doverle spegnere in futuro”.
Così Edoardo Accorsi, Sindaco di Cento, afferma alle 20 di questa sera quando le luci della Rocca si sono spente per un’ora per testimoniare le difficoltà degli enti locali a fronte del caro energia e caro bollette che li sta duramente colpendo, insieme a famiglie e imprese. 
La proposta di partecipazione a questo gesto simbolico, partita proprio dalla città di Cento e dall’iniziativa del Sindaco Accorsi è diventata, nel giro di una settimana, la risposta dei Sindaci di tutta Italia che, grazie al sostegno di Anci Nazionale, questa sera hanno fatto sollecitato il Governo e l’Europa a prendere i provvedimenti necessari per bloccare l’aumento delle utenze. 
“Ringrazio le consigliere e i consiglieri di tutte le forze politiche che insieme all’amministrazione hanno fatto fronte comune a testimonianza che questo è un problema che tocca tutti, e per cui è necessario unire le forze, insieme al Governo che tanto ha già fatto.” Continua il Sindaco Accorsi “Agire in maniera coordinata e urgente è fondamentale, per questo la grande risposta arrivata da tutti i Sindaci, da quelli più vicini al nostro territorio, alle grandi città testimoniano che tutti gli Amministratori sono uniti”.
“É necessario far capire che le risorse che i Comuni utilizzeranno per coprire gli aumenti nelle bollette non andranno ai servizi rivolti alla cittadinanza o alle manutenzioni dei beni pubblici” conclude Accorsi, rimettendo al centro la centralità dei servizi ai cittadini e alle fragilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.