• Mar. Feb 27th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Molto partecipata l’iniziativa di presentazione del secondo volume de “L’altra storia d’Italia”

Molto partecipata e ben riuscita l’iniziativa di presentazione del secondo volume de “L’altra storia d’Italia. 1948-2022” del saggista Lamberto Rimondini organizzata da un gruppo di cittadini centesi presso il centro sociale Ugo Bassi, giovedì sera 7 dicembre dalle 20,30 alle 23,30.

Nonostante non fossero state esposte “locandine” o diffusi volantini per annunciare l’evento quasi un centinaio di persone erano presenti per ascoltare e discutere con l’autore di un libro molto interessante e per molti aspetti “rivelatore” di tanti fatti poco conosciuti della storia italiana e non solo.

Rimondini ha brillantemente esposto parecchi passaggi della sua opera sapendo catturare l’attenzione partecipativa del pubblico che spesso è intervenuto con domande immediate rivolte nel corso dell’esposizione stessa, e instaurando un dialogo con l’autore molto proficuo.

L’importanza della serata – oltre all’argomento in discussione – sta nel modo “fuori dagli schemi” della sua organizzazione: qualcuno ha avuto l’idea e persone che si conoscono hanno condiviso ed aderito, hanno attivato un passa parola fra amici, conoscenti e persone che avrebbero potuto essere interessate all’argomento trattato nel libro di Rimondini, si sono autotassati per pagare le spese per l’uso della sala ed hanno preparato alcuni dolcetti per finire in bellezza la presentazione: un vero successo!

I partecipanti hanno potuto farsi autografare copie del primo e del secondo volume dell’opera di Rimondini e scambiare pareri e domande su diverse tematiche con l’autore.

Riflessione finale: per realizzare momenti creativi e culturali anche di spessore non sempre è necessario spendere soldi pubblici o avere organizzazioni formali alle spalle, il buon senso e la voglia di socializzare fra persone libere ed indipendenti può essere la soluzione più semplice ed efficace.