• Mar. Giu 25th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

PRESEPE E CAPODANNO NELLA PARROCCHIA DI SAN PIETRO

DiGiuliano Monari

Dic 29, 2017

La Parrocchia di San Pietro in Cento già dal 2016 ha ripreso il tradizionale allestimento del Presepe, dopo una pausa forzata di quattro anni dovuta al terremoto.

Il presepe è stato allestito per la comunità dall’Accolito Antonio Palazzi e dal volontario Roberto Danieli, i quali hanno sfidato il freddo e le intemperie per offrire in tempo, entro Natale, una vera e propria rappresentazione del contesto in cui nacque Gesù Bambino: montagne, ruscelli, case semplici ma abitate da volenterosi personaggi, ognuno identificato con un mestiere diverso e un movimento preciso: “Abbiamo impiegato 8 giornate per allestire il Presepe – ci spiega Antonio – e collocato circa 150 statuine, compresa la Sacra Famiglia, ma la gioia e l’entusiasmo dimostrati dalle centinaia di persone, tra cui tanti bambini e famiglie, che in questi giorni l’hanno visitato, ci ha ripagato di ogni sforzo. Alle spalle dell’ambientazione è stata collocata una grande croce, simbolo di gloria e di salvezza”.

Il Presepe è visitabile fino al 7 gennaio, accedendo al porticato della canonica da via Vittorio Veneto: il cancello è sempre aperto.

Le Parrocchie di San Pietro e di San Biagio, ora unite dallo stesso Pastore, don Stefano Guizzardi, organizzano un Cenone per festeggiare insieme e in modo fraterno il Capodanno. Chiunque voglia trascorrere una fine dell’anno in armonia e amicizia, può prenotarsi presso le due canoniche parrocchiali o telefonando al numero 051/902302 entro le ore 12.00 del 31 dicembre. Il ritrovo è previsto alle ore 20.00 presso l’oratorio di San Pietro, in via Cremonino 23.