• Ven. Ago 12th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Sala gremita al Circolo della Stampa di Cento per la presentazione del libro: “Una richiesta di aiuto” (Freccia D’Oro Edizioni) di Rina Pirani Natalini

DiGiuliano Monari

Nov 18, 2014

3Di Marco Cevolani – Fotoservizio Lia De Luca

Grande successo del caffè letterario organizzato domenica  16 novembre presso la sede del Circolo della Stampa di Cento Giuseppe Pederiali.

Sala gremita di persone che hanno assistito con interesse e partecipazione alla presentazione del volume “Una richiesta di aiuto” (Freccia D’Oro Edizioni) di Rina Pirani Natalini che, incalzata dalle domande del Presidente del Circolo Giuliano Monari ha ripercorso le tappe fondamentali della propria vita che l’hanno portata a trascrivere su carta quelle esperienze oniriche di vita extracorporea che l’autrice ha vissuto durante un delicato intervento chirurgico. “Ho ripensato spesso ai dialoghi avuti con Airone, Enfasi e la Cascatella – spiega l’autrice a proposito delle figure riportate anche nella sua opera – Mi hanno aiutato quando ne avevo più bisogno. Non so se sia normale, se sia una cosa che può succedere a tutti, indistintamente. Credo che ognuno possa trovare aiuto in forme di vita che non esistono apparentemente, ogni cosa può essere da stimolo per guardarsi dentro. Gli insegnamenti, ma ancor meglio i consigli donati dai miei Amici, risuonano ancora dentro di me come una dolce melodia, una musica diversa da quelle che siamo abituati ad ascoltare spingendo un semplice tasto della nostra radio.” Un’opera che qualcuno dei presenti ha paragonato all’Insostenibile leggerezza dell’essere di Kundera. Soddisfazione è stata espressa dal Presidente del sodalizio per la riuscita dell’evento che ha permesso di far conoscere, ad un pubblico vasto, la bellissima iniziativa del circolo che si ripeterà anche nelle prossime domeniche, come avvenuto in passato. Appuntamento quindi a domenica 23 novembre, alle ore 10.00: ospite Elena Marotta, autrice di Dosso, che parlerà delle sue opere  e della sua attività di scrittrice.

4 2 1

Lascia un commento