• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Santa Barbara: grande festa nella cesrma dei Pompieri di Cento

DiGiuliano Monari

Dic 5, 2014

santa barbara a cento 4dic2014Di Marco Cevolani

Cena di gala nella caserma di via Risorgimento. Come da tradizione la Chiesa cattolica celebra Santa Barbara il 4 dicembre ed essendo protettrice del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (oltre che  Marina Militare, del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, delle armi di Artiglieria e Genio. È anche la protettrice dei geologi, dei montanari, dei lavoratori nelle attività minerarie e petrolifere, degli architetti, degli stradini, dei cantonieri, degli artisti sommersi e dei campanari, nonché di torri e fortezze e più in generale contro i fulmini e le morti violente, ndr). La sua figura è divenuta leggendaria grazie alla Legenda Aurea, raccolta medievale di biografie agiografiche composta in latino da Jacopo da Varazze, frate domenicano e vescovo di Genova.  Quindi ieri in tutte le caserme dei Vigili del Fuoco era giorno di festa, compresa quindi anche quella di Cento, che ha celebrato la ricorrenza con una cena riservata ai famigliari dei vigili. Presenti tutte i comandanti dei distaccamenti di Cento della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, oltre al comandante della Polizia Municipale, l’Amministrazione Comunale era rappresentata dal Vicesindaco Pedaci e dagli Assessori Manderioli e Busi. L’informazione locale era presente con il direttivo del Circolo della Stampa (il Presidente Giuliano Monari e il vice Marco Cevolani). Una cena che non ha certo avuto nulla da invidiare a quelle preparate nei più rinomati ristoranti. Niente discorsi, ma solo tanta allegria, come si confà alle imminenti festività natalizie. I Vigili del Fuoco – che al pari di tutte le forze dell’ordine – esprimono i più alti valori di patriottismo e di servizio alla patria e al cittadino. Per una sera quindi, almeno per chi scrive, è stato bello far parte di questa grande famiglia, molto legata alla nostra città.

Lascia un commento