• Dom. Ott 2nd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Sant’Agostino: il ‘dopo terremoto’ è on-line – varata una nuova sezione sul sito del Comune

DiGiuliano Monari

Ago 19, 2014

sindaco e vice 2014Di Giuliano Monari 

Nell’ottica della trasparenza e della facilità di reperimento delle informazioni nel difficile e complesso post-sisma del 2012 l’amministrazione del Comune di Sant’Agostino, all’interno del sito istituzionale, ha creato una ‘sezione’ ad hoc: ‘Dopo il terremoto’. “Con questa sezione – ha detto il sindaco Fabrizio Toselli – abbiamo completato un lavoro che ha come obiettivo la trasparenza e l’informazione a tutti i cittadini su tutto quanto si sta facendo sia in ambito privato che in quello pubblico, con particolare attenzione a tutti i dettagli riguardanti le donazioni ricevute per la ricostruzione. Le parole – ha sottolineato Toselli – sono parole, noi cerchiamo di fare cose concrete. E in questa sezione tutti quanti possono trovare le informazioni su quanto concretamente è stato e si sta facendo per la ricostruzione. Una cosa che mi piacerebbe realizzare – ha detto ancora il sindaco – è l’installazione di alcune web-cam sui cantieri, in questo modo – accedendo alla sezione – tutti, cittadini e donatori, potrebbero seguire in tempo reale il procedere dei lavori. Lo abbiamo detto in campagna e elettorale ed oggi lo ribadisco: massima trasparenza sull’attività dell’amministrazione. Oggi, con l’apertura di questa sezione sul sito del Comune, diamo seguito a questo nostro proposito”. In questo modo – ha ribadito il vicesindaco – “vogliamo mettere il cittadino nelle condizioni di trovare immediatamente tutte le informazioni che desidera, riguardo le cifre investite in opere pubbliche, senza dover impazzire nei meandri delle delibere e delle determine”. Nell’ottica della partecipazione dei cittadini poi, è stato aggiunto, “vogliamo realizzare le consulte delle frazioni” che verranno istituite entro il 2014. “Fermo restando – ha sottolineato il sindaco – che la partecipazione non deve rallentare le scelte. Ascoltiamo tutti e decidiamo dopo un mese, non dopo un anno! Il motto dunque – ha chiosato Toselli – sarà: partecipazione e velocità nelle scelte!” link alla pagina

municipio

Lascia un commento