• Mer. Gen 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Stasera al PalaBenedetto: TRAMEC CENTO-GSA UDINE

DiGiuliano Monari

Feb 7, 2015
tramec maggio 2014Di Michele Manni
 Si conclude questa sera il ciclo di ferro da sette gare in ventuno giorni per la Tramec, che affronta l’ambiziosa GSA Udine nella sfida che vale il primo posto in classifica, con palla a due in programma al Palabenedetto per le ore 21. Reduce dalla clamorosa affermazione sul campo di Siena, dove ha conseguito la qualificazione per le finali di Coppa Italia (gli abbinamenti delle semifinali saranno definitivi tramite sorteggio previsto per martedì, le altre tre partecipanti sono Agropoli, Montichiari e Palestrina), Cento si presenta a questa gara come prima della classe, avendo gli stessi punti dei friulani ma scontro diretto a favore, con quattro punti di vantaggio su Bologna e sei su Bergamo, Milano e Montichiari. Dal canto suo Udine è quella che ha avuto maggior continuità tra le rivali dei biancorossi, avendo vinto le ultime sei partite e potendo vantare un bilancio da quindici vittorie e quattro sconfitte, oltre a essere l’unica, tra le “big”, a non avere apportato alcuna modifica al “dieci” iniziale. Allenatore dei bianconeri è Luca Corpaci, ex Agrigento e San Severo, il cui vice è Federico Vignola. All’andata vinse la Tramec (66-71), e fu un successo importante perché ottenuto in trasferta, sul campo di una squadra che non aveva perso una sola partita, e giunto al termine di una settimana difficile per i postumi della sconfitta con l’Eternedile e culminata con la partenza dalla panchina di Demartini e Cutolo, e l’infortunio rimediato da Di Trani a pochi minuti dalla palla a due, con vantaggio interno già in doppia cifra sul possesso successivo. Al ritorno, entrambe le squadre dovrebbero presentarsi all’appuntamento con la migliore delle formazioni possibili: se per Cento è infatti più che probabile il rientro di Marcello Carretti e Donato Cutolo, per Udine sono previsti quelli di Mlinar, Zacchetti e Zampolli, assenti la scorsa settimana contro Desio. Arbitreranno la sfida Riccardo Pilati e Ivan Battisacco di Torino. Ospite dei biancorossi sarà l’indimenticato Davide Cestaro, che nel prepartita sarà il protagonista dell’aperitivo organizzato dagli Old Lions presso lo Chamarel Cafè di Via Matteotti.

 

Lascia un commento