• Sab. Mag 21st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SUCCESSO DEGLI ‘INCONTRI CON L’AUTORE’ AL CIRCOLO DELLA STAMPA ‘G. PEDERIALI’ DI CENTO – venerdì 16 maggio alle 21 sarà la volta de Il ‘7 di denari’

DiGiuliano Monari

Mag 15, 2014

1Di Marco Cevolani

Al Circolo della Stampa di Cento  Giuseppe Pederiali, si fa cultura senza sosta. Dopo la chiusura del secondo ciclo di incontri con gli autori, avvenuta venerdì scorso con la presentazione de “La Selva Enciclopedica di Antonio Orsini”, curata da Giuseppe Sitta, venerdì 16 maggio si prosegue con la terza serie di appuntamenti letterari, che proseguiranno fino al mese di giugno. Se venerdì scorso, davanti ad un pubblico certamente non numeroso, si è avuta l’occasione di parlare di Cento grazie ad un opera che potremmo definire monumentale, il prossimo appuntamento sarà incentrato su una tematica e un problema che sicuramente non ha riguardato Cento direttamente, quello della crisi della Berco, ma che può portare interessanti spunti di riflessione per la nostra comunità, anche alla luce dei recenti accadimenti nel nostro tessuto industriale. Protagonista infatti del prossimo “Incontro con l’autore” sarà Simone Pavanelli con il libro “Sette di denari” (Edizioni Draw up). Come recita la sinossi del libro,  la storia della Berco è una storia di lotta, in cui uomini e donne si sono incontrati, annusati e riconosciuti solidali, in un tempo in cui la solidarietà non è che una chimera da esibire alla bisogna. Tornando invece brevemente all’opera curata da Giuseppe Sitta, che molti nostri concittadini ricordano sicuramente come stimato e apprezzato professore delle scuole superiori, l’enciclopedia di Antonio Orsini – perché di fatto possiamo parlare di una vera e propria enciclopedia di fatti e accadimenti centesi –  è un’opera che permette, grazie all’importante lavoro di trascrizione iniziato da Sitta quasi trent’anni fa, di far conoscere al pubblico non solo uno storico, Orsini, che non è mai stato, a torto, considerato, in certi ambienti, come tale ma anche tutta una serie di storie, personaggi e luoghi, che hanno fatto parte della storia della nostra città.  Il volume è distribuito dalla Casa Editrice Freccia D’Oro. Il  Circolo della Stampa di Cento, che quest’anno festeggia i dieci anni dalla fondazione e che porta il nome di uno scrittore di fama mondiale, è una di quelle poche realtà locali che opera attivamente nel mondo della cultura e lo fa partendo dalla parte più difficile, quella dei libri – il cui mercato è un po’ in crisi anche se i dati di affluenza al Salone del Libro di Torino fanno ben sperare (+15%). L’attività del Circolo, in questo senso è molto apprezzata, dato che sempre più autori non centesi si rivolgono allo storico sodalizio, guidato da Giuliano Monari fin dalla sua nascita, per presentare le proprie opere.

Lascia un commento