• Dom. Giu 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

TRAMEC, LA VITTORIA DEL COLLETTIVO

DiGiuliano Monari

Nov 10, 2014

derby basket 28 novembre 2009Di Michele Manni

Dopo l’impresa di sette giorni fa in casa della capolista Udine, la Tramec torna alla vittoria davanti al pubblico amico, dominando la partita su entrambi i lati del campo con sprazzi di bel gioco e con cinque uomini in doppia cifra.

Capitan Di Trani in panchina solo per onor di firma dopo la scavigliata in terra friulana, mentre Alto Sebino si presenta al completo con il nuovo acquisto Truccolo alla seconda partita dopo l’esordio contro Lugo. Scattano meglio gli ospiti, 2-6 al 2’, poi parziale interno di 15-0 con Carretti e Bianchi protagonisti e coach Crotti è costretto a parlarci su. Centanni ferma l’ondata biancorossa con una bomba dai 6,75 ma Cento mantiene il vantaggio vicino alla doppia cifra (20-11). 2+1 di Bianchi in principio di secondo quarto, Demartini è un metronomo in regia e, Vitali prima (11 punti e 8 assist) e Ikangi poi, sono abili a convertire in attacco, 28-13. Ancora Centanni cerca di scuotere i suoi ma Cento sembra in controllo, 35-22 al 16’, vantaggio che si mantiene fino alla pausa lunga (41-28). Dopo due minuti di autentico nulla, Meschino cerca di tenere a contatto i suoi prima che Bianchi e Carretti (doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi) tengano Cento avanti: 50-32 al 25’. Demartini  finalizza e innesca gli esterni e, quando Cutolo, realizza dai 6,75 il “+23”, la partita sembra già in cassaforte nonostante un buon finale di quarto di Squeo (59-40). Si sveglia Planezio per gli ospiti con 5 punti consecutivi, 61-45, poi ancora Vitali dai 6,75 e una super schiacciata di Cutolo in contropiede (66-45 al 34’) mettono definitivamente in ghiaccio la partita nonostante Alto Sebino cerchi in tutti i modi di non alzare bandiera bianca. Si chiude con tutto il pubblico in piedi ad applaudire i propri beniamini (75-59).
Raggiante e soddisfatto coach Albanesi in sala stampa, sia per il risultato sia per il gioco dimostrato: «Viviamo alla giornata senza guardare alla classifica consapevoli che, prima o poi, tutte le squadre dovranno passare da Cento.».
Secondo posto blindato e sabato si torna in Friuli Venezia Giulia per affrontare quella Trieste ultima in classifica, ma che ha sempre venduto cara la pelle fino a qui.
Federico Mezzetti
TRAMEC CENTO-VIVIGAS ALTO SEBINO 75-59
PARZIALI: 20-11, 21-17, 18-12, 16-19.
CENTO: Govoni NE, Vitali 11, Ikangi 9, Bianchi 12, Di Trani NE, Quarisa 4, Demartini 10, Pederzini NE, Carretti 12, Cutolo 17. All. Albanesi.
ALTO SEBINO: Centanni 14, Dri 9, Planezio 8, Agliardi NE, Macario NE, Di Gennaro 2, Meschino 7, Spatti 3, Truccolo 6, Squeo 10. All. Crotti.
ARBITRI: Spessot, Almerigogna.

Lascia un commento