• Sab. Mag 21st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Viabilità a servizio del polo scolastico di Corporeno – Dopo la lettera di Cento Futura ci scrive Claudio Mazzoni che si è attivato per far arrivare i 136.000 euro a Cento

DiGiuliano Monari

Set 18, 2014

viabilitò corporenoDi Giuliano Monari

Dopo la lettera di Cento Futura giunta a questa Redazione e da noi pubblicata oggi stesso, ad intervenire sulla questione è il sig. Claudio Mazzoni che ci tiene a precisare che:

“Sono la persona che ha fatto salti mortali per potere fare giungere 136.000 Euro circa a Cento e circa 18.000 a S’Agostino quale contributo post terremoto.

Sono il responsabile sviluppo del gruppo Ali – Aliper di Padova, e vivo in veneto tutta la settimana ma sono centese d.o.c  ed il  sabato e domenica rientro nella mia città.

Ho provato a telefonare al sig. Sindaco “LODI” ma non mi ha degnato di risposta, lo ha fatto tramite la sua segreteria nella persona della sig.ra Sandoni e successivamente ho ricevuto una mail dell’Ing. Piacquadio(spero di avere scritto bene il suo cognome) nella quale mi rispondeva che si erano già messi in movimento per permessi e varie per potere costruire questa strada  S T O P .

Per quanto riguarda Accorsi è da ringraziare perché è stato lui a volere fortemente che il contributo destinato alla regione Emilia Romagna venisse convogliato a Cento. Nella cabina enel davanti alle scuole ci dovrebbe essere la gigantografia dell’assegno messa in bella mostra. Sicuramente se tornassi indietro il contributo lo darei a bisognosi che hanno avuto problemi con il terremoto e che l’avessero già speso.

Il comune di Sant’Agstino con il ns. contributo ha provveduto ad acquistare attrezzature didattiche e noi abbiamo pagato le fatture.

Ringrazio per l’ospitalità ma credo che dopo due anni con un pò di impegno non ci sarebbero problemi di viabilità a Corporeno”.

Cordialità

 

Claudio Mazzoni

Lascia un commento