• Gio. Giu 20th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

A Mazzoni e Gallerani il Trofeo di Carnevale. Mentre si assegnano i titoli provinciali, la statistica del tesseramento ritrova il segno + dopo decenni.

DiGiuliano Monari

Feb 15, 2015
bocce1Il 1° Trofeo di Carnevale, gara promozionale senza vincolo di società organizzata dalla società La Porottese, è andata alla coppia mista formata da Andrea Mazzoni e Alessia Gallerani. I due, rispettivamente di cat. A (bocc. Villafranca) e U18-D (bocc. La Ferrarese), hanno prevalso sulle 32 coppie iscritte, dando mostra di ottime doti tecniche e continuità negli accosti e nelle bocciate. La gara è stata una vetrina soprattutto per la giovane Alessia, diciassettenne di Cento, che con l’esperto Mazzoni (suo allenatore) è alla seconda vittoria in questo tipo di gare, ancora una volta nel ruolo di bocciatrice. I due hanno superato in semifinale i porottesi Bevilacqua e Gardenghi, e in finale i loro compagni di squadra Bergamini e Amedei. Al quarto posto, sempre per l’A.S.D. La Porottese, la coppia Tartari – Maestri. Ha diretto l’arbitro e presidente del circolo, Leonardo Gigli. Da lunedì, sempre a Porotto, scenderanno in campo le formazioni del Comitato di Ferrara per aggiudicarsi gli ultimi 4 titoli provinciali in palio: terna A (valida come selezione, lunedì 16), con una terna de La Ferrarese e una terna della Centese al via; coppia B; individuale C e terna D. Queste tre ultime specialità assegneranno il titolo giovedì sera sulle corsie di via Ladino. La segreteria ha intanto reso noto la statistica annuale sul tesseramento: a 9 mesi dal termine della stagione 2015 il dato parla di 267 agonisti, tra cui 9 junior a cui si aggiungeranno i 16 provenienti dal progetto scolastico dell’Argentana e ben 318 tessere scuola (alunni che partecipano ai progetti scolastici in provincia). A questi si devono ancora aggiungere oltre 100 studenti di Porotto e 50 di Bondeno. Per la prima volta dopo decenni Ferrara inverte la rotta e apre a nuovi scenari ben più rosei di quanto ci si potesse aspettare soltanto 12 mesi fa.
in foto: Mazzoni e Gallerani premiati a Porotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.