• Gio. Ago 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

BASKET: Stasera a Cento TRAMEC CENTO-EXPO INOX MORTARA

DiGiuliano Monari

Ott 12, 2013

PIOMBINO-2

Di Michele Manni

Alle ore 21 di oggi (sabato 12 ottobre), la Tramec farà il suo debutto interno stagionale contro la Expo Inox Mortara. Sia i locali che gli ospiti sono a caccia dei primi due punti stagionali: se infatti gli emiliani hanno aperto il campionato con una brutta sconfitta sul campo di Piombino (67-55), i lombardi sono invece caduti sul parquet amico per mano di Cecina (60-65), nonostante i 17 punti di Mossi e i 15 di Del Sorbo. Il Basket Team è la principale realtà di Mortara, comune italiano di poco meno di sedicimila abitanti della provincia di Pavia. Allenatore dei mortaresi è il confermato Alfonso Zanellati, alla nona stagione consecutiva sulla panchina di una squadra fresca di promozione in DNB, che tende a basare le sue fortune sulla gestione del ritmo e le percentuali al tiro (oltre il 53% da 2 punti e il 35% da 3 nella passata stagione sportiva) dei suoi esterni, che totalizzano oltre il 77% del fatturato complessivo medio. Il playmaker titolare è il “tascabile” Fabio Grugnetti (15.2 punti, 4.6 assist e 3.0 recuperi di media in DNC), capitano dei lombardi. La guardia è Mirko Cavallaro: atleta dotato di buoni fondamentali e discreta precisione al tiro, cresciuto a Vigevano ma reclutato dalla Mens Sana Siena e successivamente visto ad Agrigento, Ferentino, Omegna e Scafati. A completare il terzetto sul perimetro la guardia/ala Pietro Del Sorbo, agonista genovese (e genoano) con precedenti a Genova, Valenza e Loano. In posizione di ala forte parte Marco Mossi, fratello di quel Paolo che i tifosi biancorossi ricordano per i suoi trascorsi a Castelletto Ticino: si tratta del principale terminale offensivo della squadra e in particolare di un giocatore tecnico che può anche agire da esterno e vanta trascorsi a Valenza, Arona, Bari e Molfetta. Il centro titolare è Luca Tardito, nativo di Ivrea ed ex di Biella, Matera e Trapani. Il backup degli esterni è Daniele Manuelli, prelevato in estate da Loano, mentre il cambio dei lunghi è Marco Di Paola, discreto rimbalzista e stoppatore. Per quel che concerne la Tramec è praticamente certo il recupero di Alberto Mabilia e Iris Ikangi, al rientro dopo i rispettivi infortuni, mentre non saranno della partita Bona e Govoni. La tifoseria è già in fermento per la prima casalinga e si è data appuntamento per il primo di un serie di aperitivi presso gli esercizi del centro storico che hanno aderito alla convenzione promossa da ASCOM e Benedetto XIV: a partire dalle ore 18.30, infatti, il popolo biancorosso si ritroverà presso la Pasticceria Guercino in Via Cremonino, dove chi esporrà l’abbonamento o la tessera di riconoscimento avrà diritto a prezzi “speciali”. Arbitreranno l’incontro Stefano Gallo di Monselice (PD) e Andrea Vigato di Este (PD).

Lascia un commento