• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

BONDENO: dal Comune un ‘contributo’ di 150 euro per i neo-iscritti al Centro studi Superiore

DiGiuliano Monari

Gen 14, 2015

comune di bondenoL’assessorato alla scuola del Comune di Bondeno scrive alle famiglie del territorio, i cui figli sono attualmente iscritti al terzo anno delle scuole medie, per rendere nota la voce importante contenuta nel bilancio di previsione 2015, la quale assegna un contributo (150 euro a studente) per i neo-iscritti al Centro studi Superiore di Bondeno. Un bonus che è destinato anche ai non residenti matildei, che decideranno di iscriversi al liceo scientifico o all’Ipsge, purché acquistino i libri di testo a Bondeno. «Il Comune è convinto che l’offerta delle nostre scuole superiori – spiega l’assessore Francesca Poltronieri – sia eccellente. Al tempo stesso, consapevole dei costi che le famiglie devono affrontare per fare studiare i loro figli, soprattutto in momenti come quelli attuali, la giunta ha deciso di facilitarne la frequenza, attraverso un aiuto a tutti i nuovi iscritti.» I 150 euro a studente sono visti dall’amministrazione, come «un concreto impegno per l’istruzione dei nostri ragazzi – conclude Poltronieri – e per lo sviluppo del territorio. A tale fine, la cifra sarà riconosciuta soltanto a chi acquisterà i libri di testo negli esercizi commerciali del nostro territorio.» Il Comune preciserà in seguito le modalità con cui si potrà avere accesso al fondo, in attesa che il voto sul bilancio del 22 gennaio ratifichi definitivamente questa iniziativa di promozione dell’istruzione superiore locale.

Lascia un commento