• Mer. Mag 25th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CARNEVALE ESTIVO: MARCO AMELIO “CENTO CONTRO CENTO”

DiGiuliano Monari

Lug 14, 2014

marco amelioDi Giuliano Monari
“Se crediamo che il centro storico di Cento debba essere veramente promozionato e valorizzato allora dobbiamo ritenere che questo non sia soltanto uno spazio fisico ma sopratutto un luogo di incontro e di relazione: le persone escono le famiglie escono e incontrano altre famiglie e da questo ne nascono situazioni di relax e di shopping”. E’ Marco Amelio – Presidente ASCOM – ad intervenire nella querelle che sta infiammando l’estate centese, dopo lo ‘strappo’ consumatosi tra Associazione Carristi e Pro Loco di Cento sulla ‘location’ del carnevale edizione estiva ‘traslocato’ a Pieve di Cento.

Le due associazioni, in aperta contrapposizione, si sono scambiate reciproche di accuse e la cosa sembra destinata a non finire qui, anzi, come annunciato dal Presiednte Pro Loco Rubino “tuteleremo la nostra immagine nelle sedi legali” salvo “scuse”. Dunque Amelio entra a pieno titolo nella querelle e afferma che “se crediamo nel centro storico di Cento allora il carnevale estivo che deve rimanere nella culla di piazza Guercino e certamente non potrà emigrare a Pieve in occasione dello storico sbaracco che si terrà a Cento nella notte bianca il 30 Agosto”. E aggiunge: “se crediamo e vogliamo bene al nostro territorio ,senza personalismi, impegniamoci a supportare con forza la prossima edizione invernale carnevalesca auspicando il coinvolgimento di Ivano Manservisi , delle ass. carnevalesche e di tutti gli attori istituzionali.  Se ci crediamo, – è l’eortazione di Amelio – dai forza ……! Il carnevale di Cento porta un’indotto economico a tutto il sistema,produttivo e turistico di oltre 3 milioni di euro. Cosa dite,ne vale la pena?”

 

Lascia un commento