• Mar. Giu 18th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Casalecchio: ‘Il Parco in tutti i sensi’ per l’accessibilità turistica di persone affette da cecità

DiGiuliano Monari

Apr 20, 2015

parcoL’Associazione ONLUS “La Girobussola”, nata a Bologna nel 2013 con l’obiettivo di promuovere l’accessibilità turistica di persone affette da cecità, in collaborazione con l’Associazione no profit “e.ventopaesaggio”, che si occupa di cultura del paesaggio in ogni sua declinazione, propone un evento di sensibilizzazione alla disabilità visiva durante la 7° edizione del FESTIVAL DEL TURISMO RESPONSABILE IT.A.CA’.

A maggio 2015, all’interno del Parco della Chiusa di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, persone non vedenti e vedenti (bendate) potranno prendere parte ad una camminata notturna non convenzionale, caratterizzata da soste in cui verrà esaltata l’esperienza sensoriale (olfattiva, auditiva, tattile etc.. ) alla scoperta della natura: metteremo a confronto le cortecce, la forma delle foglie e l’odore dei diversi alberi, potremmo assaggiare i frutti spontanei del sottobosco e sperimentare un orientamento non visivo per dare a tutti la possibilità di provare in prima persona l’importanza della multisensorialità. Tutti i partecipanti verranno invitati a cimentarsi con la lettura di mappe tattili in rilievo stampate tramite tecnologia Minolta e per chi vorrà si potrà accedere ad informazioni testuali e multimediali attraverso dispositivi NFC installati lungo le varie tappe. L’esperienza inizierà al calar del sole e terminerà con il buio “vero” ed i suoni del bosco gustando un succulento aperitivo a base dei prodotti dell’orto biodinamico di Casa Margherita Questo sarà l’evento inaugurale del nuovo allestimento tecnologico per la disabilità visiva nel parco (dispositivi NFC e QR-CODE) tramite cui sarà possibile accedere ad informazioni in maniera indipendente da parte di tutti in qualunque periodo dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.